Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

A Reggio Calabria ennesimo attentato al cronista sportivo di Radio Antenna Febea

Incendiata l’auto del giornalista Gianni Baccellieri

L’autovettura del giornalista Gianni Baccellieri (nel riquadro) distrutta dalle fiamme

REGGIO CALABRIA – Ennesima intimidazione ai danni del giornalista Giovanni Baccellieri, cronista sportivo di Radio Antenna Febea. Ignoti, la notte scorsa a Reggio Calabria, hanno incendiato la sua autovettura che è rimasta completamente distrutta dalle fiamme. Nel febbraio dello

Leggi tutto…

La XXVI Giornata mondiale celebrata dall’Unesco e organizzata da Fnsi e Sgc

Libertà di stampa: 3 maggio a Reggio Calabria

L’edizione 2016 della Giornata mondiale della libertà di stampa organizzata da Fnsi e Sgc il 3 maggio a Reggio Calabria con Giuseppe Gulletta, Raffaele Lorusso, Carlo Parisi, Marco Minniti, Nicola Marini e Giuseppe Soluri (Foto Giornalistitalia.it)

REGGIO CALABRIA – Sarà, ancora una volta, Reggio Calabria a far da cornice alla Giornata mondiale

Leggi tutto…

A Reggio Calabria con Carlo Parisi, Giuseppe Smorto e Gianfrancesco Turano

Senza informazione non c’è libertà

Da sinistra: Carlo Parisi, Giuseppe Smorto e Gianfrancesco Turano

REGGIO CALABRIA – “Senza informazione non c’è libertà”, questo il titolo dell’incontro in programma a Reggio Calabria domani, sabato 30 marzo, alle ore 16.30, nella sala “Giuditta Levato” di Palazzo Campanella. L’iniziativa, promossa dal circolo culturale Guglielmo Calarco di Reggio Calabria, gode del

Leggi tutto…

I due giornalisti sotto scorta a Campobasso con l’Associazione Stampa Molise

Albanese e Ruotolo: “Il rischio di dire la verità”

Da sinistra: Michele Albanese e Sandro Ruotolo

CAMPOBASSO – “Cambiano le stagioni, ma dove ci sono affari sporchi ci sono le mafie che puntano ad incrementare i loro profitti. Anche nel terzo millennio, anche qui in Molise, pertanto bisogna stare molto attenti all’inquinamento dell’economia reale”. Lo ha dichiarato

Leggi tutto…

“È un onore: ho sempre dato voce alle donne, da Repubblica a Famiglia Cristiana”

Luciano Regolo ambasciatore di Telefono Rosa

Luciano Regolo insieme agli altri Ambasciatori e Ambasciatrici 2019 di Telefono Rosa

ROMA – Da ieri sera Luciano Regolo, direttore di Famiglia Cristiana, è Ambasciatore di Telefono Rosa. A nominarlo, nella cerimonia ospitata al Circolo degli Ufficiali di Roma, Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, presidente dell’Associazione no profit

Leggi tutto…

Incontro pubblico sabato 23 a Campobasso con Michele Albanese e Sandro Ruotolo

“Chi ha paura dell’informazione?”

CAMPOBASSO – I giornalisti minacciati dalla criminalità organizzata, le querele temerarie, la cancellazione degli aiuti al pluralismo informativo: la stampa italiana sotto attacco dalla mafia, dalla cattiva politica e dal malaffare. Se ne parlerà nell’incontro pubblico

Leggi tutto…

La giornalista Erika Crispo accusata di “favorire la ‘ndrangheta”. Insorge il sindacato

“Nessuno imbavaglierà la Tgr Rai Calabria”

Erika Crispo, giornalista della Testata Giornalistica Regionale Rai della Calabria

ROMA – «Nessuno si farà intimidire: il tentativo di imbavagliare una collega e la redazione della Tgr Calabria fallirà». Lo affermano la Fnsi, il Sindacato Giornalisti della Calabria, l’esecutivo Usigrai e il Cdr della sede regionale Rai Calabria in riferimento

Leggi tutto…

Sul cofano tracce di liquido infiammabile. Solidarietà di Fnsi e Assostampa Calabria

Incendiata l’auto del giornalista Guido Scarpino

L’autovettura di Guido Scarpino (nel riquadro) incendiata nella notte

PAOLA (Cosenza) – Incendiata l’auto del giornalista calabrese Guido Scarpino. Il veicolo è andato in fiamme a Paola, grosso centro del Tirreno cosentino, dove Scarpino vive e lavora per Il Quotidiano del Sud. Gli investigatori,coordinati dal procuratore Pierpaolo Bruni, stanno indagando per individuare

Leggi tutto…

La giornalista Rai fu inseguita e minacciata nel maggio 2017 ad Isola Capo Rizzuto

Aggredirono Angela Caponnetto, Fnsi parte civile

Fnsi e Sindacato Giornalisti della Calabria al fianco di Angela Caponnetto (foto da Facebook)

ROMA – Il Gup presso il tribunale di Catanzaro ha accolto la richiesta di costituzione di parte civile della Federazione nazionale della Stampa italiana nell’ambito del procedimento a carico dei presunti aggressori della giornalista Rai Angela Caponnetto, inseguita

Leggi tutto…

Albanese: “Vivere sotto scorta non è facile, ma è necessario per raccontare le mafie”

Ruotolo: “Il clan Zagaria mi voleva squartare”

Un momento della conferenza stampa di stamane nella sede della Fnsi

Michele Albanese

ROMA – «Il clan Zagaria è vivo e mi voleva squartare». Così il giornalista Sandro Ruotolo, intervenendo, stamane, nella sede della Federazione nazionale della stampa italiana, alla conferenza stampa “Vite sotto scorta” alla quale hanno partecipato altri cronisti

Leggi tutto…

Solo nel 2018. In tre anni accertate evasioni ed elevate sanzioni per 15,14 milioni

Inpgi: 5 milioni di mancati contributi e sanzioni

Da sinistra: Giuseppe Gulletta, Marina Macelloni, Mimma Iorio e Carlo Parisi

ROMA – Ammonta a quasi 5 milioni di euro la somma dei mancati contributi previdenziali riconducibili a lavoro giornalistico e delle sanzioni contestate alle aziende editoriali dal Servizio Ispettivo dell’Inpgi nel corso delle 79 ispezioni effettuate nel 2018. È quanto emerge

Leggi tutto…

Albanese: “Mai isolare e abbandonare”. Morra: “Ha vinto lo Stato in cui crediamo”

Sandro Ruotolo, la scorta resta

Da sinistra: Michele Albanese e Sandro Ruotolo

ROMA – «Anche se non ho ricevuto ancora una comunicazione formale, è tutto vero. È stata sospesa la revoca della mia scorta. Dal 15 febbraio non sarei stato più protetto. La scorta resta. Gli organi preposti dovranno quindi rivalutare la mia situazione

Leggi tutto…

Appello al Presidente del Consiglio affinché intervenga immediatamente sul Viminale

Albanese: “Conte garantisca la scorta a Ruotolo”

Da sinistra: Michele Albanese e Sandro Ruotolo

ROMA – «Hanno tolto la scorta a Sandro Ruotolo, giornalista da sempre impegnato in inchieste sulle mafie. E anche il giornalista che si è occupato della “Bestia”, il dispositivo propagandistico del ministro dell’Interno. Casualità?». La denuncia è del deputato Andrea Orlando

Leggi tutto…

Sindacato e Odg Calabria al fianco del collega: “Si faccia luce sul gesto inqualificabile”

In fiamme l’auto del giornalista Salvatore Taverniti

CATANZARO – “Nessuno può pensare di condizionare la libertà di stampa e l’impegno coerente dei giornalisti, per questo esprimiamo solidarietà e sostegno al collega Salvatore Taverniti, a cui la scorsa notte ignoti delinquenti hanno incendiato

Leggi tutto…

Dopo 33 anni lascia la guida dell’Ufficio Stampa che ha contribuito a costituire

Elena Scrivano, una vita al Comune di Cosenza

Da sinistra: Annarita Callari, Giuseppe Di Donna, Elena Scrivano e Carlo Parisi (foto Giornalisti Italia)

COSENZA – Gentili colleghi, questo 31 dicembre ha segnato per me non soltanto la fine dell’anno, ma la conclusione del mio rapporto ultra trentennale con il Comune di Cosenza. Dal 1° gennaio non sono più alla guida

Leggi tutto…