Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

“Viste le numerose difficoltà logistiche legate all’emergenza sanitaria in atto”

Corecom Calabria: rinviato il convegno del 6 marzo

Da sinistra: Massimiliano Cileone, Frank Mario Santacroce, Nicola Irto e Giuseppe Rotta (foto Giornalisti Italia)

REGGIO CALABRIA – Rinviato il Convegno organizzato dal Corecom Calabria su “Lo stato dell’informazione locale in Calabria”. «In merito al Convegno che il Corecom Calabria ha programmato per venerdì 6 marzo 2020 alle ore 9.30, presso la Sala Calipari del Consiglio Regionale della Calabria, – rende noto il Comitato regionale per le comunicazioni –, evento nazionale sul tema: “Lo stato dell’informazione locale in Calabria”, si comunica che, viste le numerose difficoltà logistiche, soprattutto per gli ospiti e i relatori provenienti dal nord Italia, in relazione all’emergenza sanitaria in atto, si è deciso di rinviare lo stesso convegno a data da destinarsi».
Nel ringraziare «per la disponibilità e la collaborazione tutti i relatori e gli ospiti la cui presenza era stata prevista – sottolinea il presidente del Corecom della Calabria, Giuseppe Rotta, – in particolare il presidente di Confindustria Radio Tv Franco Siddi, il segretario generale aggiunto della Fnsi Carlo Parisi ed il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria Giuseppe Soluri, che aveva formalizzato i crediti formativi per gli iscritti all’Albo che avrebbero partecipato all’evento» e, ancora, «Lino Morgante, consigliere della Fieg, il direttore della sede Rai della Calabria Demetrio Crucitti, oltre a tutti gli editori e i giornalisti che avevano dato conferma della loro partecipazione», «il mio augurio – aggiunge Rotta – è che si possa riorganizzare l’evento una volta che la situazione legata all’emergenza sanitaria venga superata e le normali relazioni riprendano, unitamente alla mobilità nazionale, in piena sicurezza e tranquillità». (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi.