Anno IX numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

GiornalistitaliaTV sulla Giornata mondiale della libertà di stampa a Reggio Calabria: 24

Profazio: “Mimma Iorio assunta da mio cugino”

REGGIO CALABRIA – È dedicato allo “scoop” di colore del cantastorie giornalista Otello Profazio l’ultimo video, il 24°, di Giornalistitalia.it sulla XXIV Giornata mondiale della libertà di stampa organizzata dalla Fnsi il 3 maggio scorso a Reggio Calabria con il Sindacato Giornalisti della Calabria, l’Inpgi, l’Ordine dei giornalisti della Calabria e il nostro quotidiano Giornalisti Italia. Nell’Auditorium “Nicola Calipari” di Palazzo Campanella, chiamato ad allietare i colleghi con due delle sue famose “Profaziate”, che per tanti anni hanno fatto sorridere e riflettere i lettori della Gazzetta del Sud, il cantastorie giornalista famoso in tutto il mondo ha ricordato che un suo cugino, Antonio Profazio, nipote diretto del celebre scrittore e giornalista calabrese Corrado Alvaro, è stato direttore del personale dell’Inpgi, l’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani.
“Mi ha assunto” ha confermato il direttore generale dell’Inpgi, Mimma Iorio, mentre il segretario generale aggiunto della Fnsi, Carlo Parisi, che all’Inpgi è presidente della Commissione Contributi e Vigilanza, ha ricordato e sottolineato che “Mimma Iorio è stata assunta con concorso pubblico. L’ultimo concorso bandito dall’Inpgi”. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi.