Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Il nuovo gruppo dirigente del sindacato calabrese che rimarrà in carica fino al 2026

Sgc: Musmeci segretario, Catanese e Russo vice

Da sinistra: Rocco Musolino, Andrea Musmeci, Serafina Morelli, Anna Russo, Antonietta Catanese e Giorgio Belmonte (Foto Giornalisti Italia)

REGGIO CALABRIA – Andrea Musmeci è stato confermato segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria per il quinquennio 2021-2026. Lo ha eletto il Consiglio Direttivo riunitosi nella sede di via Aschenez 33 a Reggio Calabria al termine della tornata elettorale in modalità mista (online e al seggio) che nelle otto giornate di voto ha registrato la partecipazione di 188 dei 373 aventi diritto al voto, pari al 50,4%.

Andrea Musmeci

Antonietta Calabrese

Anna Russo

Presenti 6 dei 7 componenti del nuovo Consiglio Direttivo (i professionali Andrea Musmeci, Antonietta Catanese, Rocco Musolino e Serafina Morelli e i collaboratori Anna Russo e Giorgio Belmonte, era assente il professionale Marco Le Fosse) il nuovo segretario è stato eletto con 5 voti e 1 scheda bianca.
Andrea Musmeci ha, quindi, nominato i due nuovi vicesegretari: Antonietta Catanese e Anna Russo. Musmeci succede a Carlo Parisi che, il 15 ottobre 2020, dopo quasi 18 anni (era in carica dal 9 novembre 2002) ha rassegnato le dimissioni dall’incarico dopo aver formalizzato quelle da tutti gli altri incarichi sindacali: segretario generale aggiunto della Fnsi, consigliere di amministrazione della Casagit, componente della Giunta esecutiva e consigliere nazionale della Fnsi. Nell’occasione il Consiglio Direttivo aveva accolto all’unanimità la proposta di Carlo Parisi eleggendolo segretario con 19 voti su 19 aventi diritto. Andrea Musmeci, nato a Reggio Calabria il 14 agosto 1950, giornalista professionista iscritto all’Ordine della Calabria dal 24 giugno 1977, in precedenza ha ricoperto l’incarico di vice segretario vicario del Sindacato Giornalisti della Calabria. Ha esordito nella professione alla Voce di Calabria e, ottenuta la tessera di pubblicista, ha diretto Radio RC International ed è stato redattore di TeleReggio. Passato al quotidiano Il Tempo diretto da Gianni Letta con a capo della redazione reggina Antonio La Tella, ne è stato prima corrispondente e per 14 anni redattore. Nel 1991, dopo varie sostituzioni, è stato assunto in Rai come redattore collaborando per anni a vari programmi nazionali. Capo servizio della Tgr Rai della Calabria, con capo redattore Franco Martelli, è stato vice capo redattore con Annamaria Terremoto fino alla pensione nel 2015. Sempre impegnato negli istituti di categoria dei giornalisti, ed è stato anche consigliere nazionale dell’Ordine. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Sindacato Giornalisti della Calabria: il nuovo Direttivo
Sgc, approvate le modifiche allo Statuto
Consiglio Fnsi: Parisi si dimette, entra Musmeci
Carlo Parisi: “Lascio la dirigenza della Fnsi”

I commenti sono chiusi.