Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Al giovane giornalista del Corriere dello Sport il prestigioso riconoscimento che segnala i migliori cronisti sportivi dell’anno

Al calabrese Daniele Rindone il premio Coni-Ussi under 35

Daniele Rindone (al centro), Franco Pellicanò, presidente Ussi Calabria (a destra) e Luigi Ferrajolo, presidente Ussi nazionale

REGGIO CALABRIA – Daniele Rindone, giovane giornalista calabrese, ha vinto il Premio Coni-Ussi under 35, che segnala i migliori giornalisti dell’anno.
La giuria era composta dal presidente della Stampa Sportiva, Luigi Ferrajolo, dai direttori di giornali sportivi Andrea Monti (Gazzetta dello Sport), Vittorio Oreggia (Tuttosport) e Paolo De Paola (Corriere dello Sport), dai direttori delle reti televisive Mauro Mazza (Rai Sport), Giovanni Bruno (Sky), e dai responsabili dello sport del Corriere della Sera, Daniele Dellera, e Repubblica, Aligi Fontani.
Il premio è stato consegnato stamane a Roma nel corso di una cerimonia nel salone d’onore del Coni, al Foro Italico.
Rindone ha iniziato giovanissimo, ai tempi del liceo, la carriera giornalistica, collaborando al Domani della Calabria e, dopo, all’emittente televisiva Reggio Tv come conduttore di trasmissioni calcistiche.
Poi è passato, come addetto stampa, alla Reggina Calcio, ai tempoi di Mazzari, per essere, quindi, assunto al Corriere dello Sport, prima alla redazione di Napoli, seguendo gli azzurri partenopei, e infine alla redazione centrale di Roma, dove da sei anni segue la Lazio come cronista, facendo valere le sue qualità di scrittura, che gli sono valse il prestigioso premio.

I commenti sono chiusi.