Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Rinnovato il gruppo di specializzazione del Sindacato Giornalisti della Calabria

Arga Calabria: il nuovo Consiglio Direttivo

Da sinistra, in alto: Andrea Musmeci, Michela Surace, Manuela Foti e Virgilio Squillace. Sopra: Manuela Lacaria, Ada Cosco, Carmelo Vazzana e Massimo Tigani Sava

REGGIO CALABRIA – Eletto il nuovo Consiglio Direttivo dell’Arga Calabria. Il gruppo di specializzazione del Sindacato Giornalisti della Calabria (costituito nel dicembre 2011), riunisce i colleghi che seguono il settore dell’agroalimentare e dell’ambiente con l’obiettivo di promuovere le eccellenze di una regione che, in materia di bellezze e bontà, ha davvero tanto da offrire. E, dunque, da raccontare.
I 37 iscritti che si sono recati alle urne hanno eletto Andrea Musmeci, Michela Surace, Manuela Foti, Virgilio Squillace, Manuela Lacaria, Ada Cosco, Carmelo Vazzana, Massimo Tigani Sava e Claudio Venditti.
Il presidente uscente dell’Arga Calabria, Andrea Musmeci, anche grazie al protocollo siglato con l’Unione regionale dei cuochi, ha messo in cantiere iniziative finalizzate ad esaltare l’enogastronomia regionale e a far conoscere le tipicità di un territorio (bergamotto, liquirizia e peperoncino in primis) ricco di prelibatezze apprezzate in tutto il mondo che, attraverso il lavoro dei giornalisti, potranno essere ancor più valorizzate. Di rilevante importanza, inoltre, l’attività formativa destinata ai giornalisti. Il corso tecnico per la formazione di assaggiatori di olio vergine ed extravergine di oliva – promosso dall’Arga e organizzato dal Conasco (Organizzazione di produttori olivicoli) di Reggio Calabria in collaborazione con il Sindacato, l’Ordine dei Giornalisti della Calabria e l’Associazione Prim’Olio di Palmi –, ha centrato l’obiettivo  di formare “consumatori” consapevoli e informati attraverso l’esperienza sensoriale collegata all’aroma ed al sapore dell’olio extravergine d’oliva. Il ruolo del giornalista agroalimentare diventa, infatti, fondamentale per la tutela e la valorizzazione dei prodotti made in Italy, soprattutto a livello internazionale. L’aumento delle fake news, le conseguenze di questa cattiva informazione sui mercati in termini remunerativi, i falsi miti, richiedono una conoscenza sempre più approfondita del prodotto e del settore.
È proprio questo il compito dei giornalisti riuniti nell’Arga Calabria: veicolare le bontà della terra, le sue ricchezze, i suoi sapori unici, nella consapevolezza che la buona tavola e il buon turismo non possono prescindere da una buona conoscenza del territorio e delle sue preziose tipicità. (giornalistitalia.it)

 

ELEZIONE DI 9 CONSIGLIERI DELL’ARGA CALABRIA
Votanti 37. Schede bianche 0. Schede nulle 0. Voti validi 37

“Stampa Libera e Indipendente” voti 37 (100%) consiglieri 9
Musmeci Andrea 29 (eletto)
Surace Michela 24 (eletta)
Foti Manuela 16 (eletta)
Squillace Virgilio 16 (eletto)
Lacaria Manuela 13 (eletta)
Cosco Ada 12 (eletta)
Vazzana Carmelo 11 (eletto)
Tigani Sava Massimo 9 (eletto)
Venditti Claudio 7 (eletto)
Giordano Antonella 3
Salvatore Rosalia 2

I commenti sono chiusi.