Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Alla giovane deputata calabrese del M5S la delega per il Sud e la Coesione territoriale

La giornalista Dalila Nesci sottosegretario

Dalila Nesci

ROMA – La giornalista Dalila Nesci è stata nominata sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con la delega al Sud e alla Coesione territoriale. È deputata del Movimento 5 Stelle eletta nel Collegio plurinominale Calabria 2. È componente della “Commissione Affari Sociali” e della “Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere”. Nata a Tropea il 23 settembre 1986, laureata in Giurisprudenza all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, è giornalista pubblicista iscritta all’Ordine della Calabria dal 22 settembre 2011.

Dalila Nesci a Montecitorio

Ha cominciato nel 2007 con il periodico mensile “Tropeaedintorni.it” di Salvatore Libertino e nel 2012 ha coordinato l’Ufficio Stampa e diretto la Comunicazione del Movimento Cinque Stelle di Palermo durante i mesi di campagna elettorale delle elezioni comunali. È stata, inoltre, addetta stampa del “TropeaFestival Leggere&Scrivere” e del “Premio Letterario Nazionale Tropea”.
Nel 2010 si è attivata nel meetup di Reggio Calabria dedicandosi particolarmente ai referendum contro il nucleare e per la gestione dell’acqua pubblica.
È al suo secondo mandato parlamentare. Nella precedente legislatura è stata vicepresidente della Commissione Politiche dell’Unione Europea, componente della Commissione Affari sociali, del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa, della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, della Commissione Politiche dell’Unione europea, della Giunta per le autorizzazioni 
e del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa.
Il suo motto, “Credo nel cambiamento culturale come pilastro fondamentale per un Paese veramente diverso e quindi democratico”, è stato sempre al centro del suo impegno politico e sociale. Attenta ai problemi del territorio e ai bisogni dei cittadini, dalla sanità all’informazione, da giornalista è stata sempre vicina ai colleghi in difficoltà, vittime di minacce, di editori senza scrupoli o di amministrazioni pubbliche tutt’altro che disponibili a garantire trasparenza e pari opportunità per quanti hanno sempre creduto nella meritocrazia.
In Dalila Nesci, insomma, i giornalisti calabresi hanno trovato un’alleata attenta e sensibile. La nomina a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio premia, dunque, il suo valore e la sua tenacia.
A Dalila Nesci le più vive congratulazioni del direttore di Giornalisti Italia, Carlo Parisi, e della Redazione, nella certezza che saprà onorare al meglio il prestigioso incarico affinché il Sud non si allontani ancora di più dalla Capitale e dal resto del Paese. (giornalistitalia.it)

TUTTI I SOTTOSEGRETARI NOMINATI

Il Consiglio dei Ministri ha nominato trentanove Sottosegretari, nel rispetto dei limiti previsti dalla legislazione vigente. Dei nuovi Sottosegretari, sei assumeranno le funzioni di Viceministro, con deleghe che saranno successivamente loro attribuite a norma dell’articolo 10, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400. Sarà successivamente designato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport.

  • Presidenza del Consiglio
    • Deborah Bergamini, Simona Malpezzi (rapporti con il Parlamento)
    • Dalila Nesci (Sud e coesione territoriale)
    • Assuntela Messina (innovazione tecnologica e transizione digitale)
    • Vincenzo Amendola (affari europei)
    • Giuseppe Moles (informazione ed editoria)
    • Bruno Tabacci (coordinamento della politica economica)
    • Franco Gabrielli (sicurezza della Repubblica)
  • Esteri e cooperazione internazionale
    • Marina Sereni – viceministro
    • Manlio Di Stefano
    • Benedetto Della Vedova
  • Interno
    • Nicola Molteni
    • Ivan Scalfarotto
    • Carlo Sibilia
  • Giustizia
    • Anna Macina
    • Francesco Paolo Sisto
  • Difesa
    • Giorgio Mulè
    • Stefania Pucciarelli
  • Economia
    • Laura Castelli – viceministro
    • Claudio Durigon
    • Maria Cecilia Guerra
    • Alessandra Sartore
  • Sviluppo economico
    • Gilberto Pichetto Fratin – viceministro
    • Alessandra Todde – viceministro
    • Anna Ascani
  • Politiche agricole alimentari e forestali
    • Francesco Battistoni
    • Gian Marco Centinaio
  • Transizione ecologica
    • Ilaria Fontana
    • Vannia Gava
  • Infrastrutture e trasporti
    • Teresa Bellanova – viceministro
    • Alessandro Morelli – viceministro
    • Giancarlo Cancelleri
  • Lavoro e politiche sociali
    • Rossella Accoto
    • Tiziana Nisini
  • Istruzione
    • Barbara Floridia
    • Rossano Sasso
  • Beni e attività culturali
    • Lucia Borgonzoni
  • Salute
    • Pierpaolo Sileri
    • Andrea Costa

I commenti sono chiusi.