Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Nella capitale Sanaa ancora proteste per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdullah Saleh

Yemen: tre giornalisti feriti negli scontri

SANAA (Yemen) – Nuovi scontri, a Sanaa, nella quarta giornata della rivolta degli studenti per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdullah Saleh, da più di 30 anni al potere. Davanti all’università, si sono affrontati sostenitori e oppositori del governo. La polizia è intervenuta sparando in aria, ma senza riuscire a riprendere il controllo della situazione. I dimostranti, armati di bastoni e coltelli. I manifestanti marciavano verso il palazzo presidenziale, quando sono stati attaccati, a colpi di pietre, dai sostenitori del presidente. Un ragazzo sarebbe rimasto ferito, mentre tre giornalisti (tra cui un fotoreporter dell’Associated Press e un cameramen dell’emittente televisiva Al Arabiya) sarebbero stati picchiati dai militanti filo Saleh. A renderlo noto è stato un corrispondente dell’agenzia francese Afp.

I commenti sono chiusi.