Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

E’ polemica dopo il servizio del primo Tg di Mediaset sui successi di Berlusconi. Il Comitato di redazione non ci sta

Tg5, il Cdr: “Non accettiamo lezioni di giornalismo”

Silvio Berlusconi

ROMA – “Il Cdr del Tg5 ritiene che nessuno possa arrogarsi il diritto di dare lezioni di giornalismo e patenti di autonomia e indipendenza, tanto meno chi ogni giorno è schierato pregiudizialmente contro Mediaset”.
È quanto afferma il Comitato di redazione del Tg5 in un comunicato, intervenendo sulle polemiche di ieri in relazione al servizio sui successi di Silvio Berlusconi, dalla sua discesa in campo ad oggi, trasmesso giovedì scorso.
“L’operato della nostra redazione politica – si legge nel comunicato – in vent’anni di storia del Tg5 è fuori discussione. Non esiste alcun ‘caso Tg5’ e tanto meno alcuna divisione o rivolta all’interno del telegiornale. Ci stupiamo anzi che la convocazione di una normale assemblea di redazione sia stata strumentalizzata a fini politici. Questo episodio dimostra che la tempesta perfetta viene scatenata da chi già da tempo ha rinunciato a farsi domande”. (Ansa)

I commenti sono chiusi.