Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Franco Pellicanò (Ussi Calabria): “Rinnovata la convenzione per le stagioni sportive 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016”

Calcio Lnd: libero accesso ai giornalisti iscritti all’Ussi

REGGIO CALABRIA – I giornalisti iscritti all’Ussi hanno libero accesso a tutte le partite dei campionati dilettantistici di calcio sottoposte alla competenza della Lega Nazionale Dilettanti.
Lo ricorda il presidente dell’Ussi Calabria, Franco Pellicanò, evidenziando che anche per le stagioni sportive 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016 sarà valida la convenzione stipulata tra la Lega Nazionale Dilettanti e l’Unione Stampa Sportiva Italiana, finalizzata a favorire il libero accesso dei giornalisti iscritti all’Ussi a tutte le partite dei campionati dilettantistici di calcio.

Franco Pellicanò

Nell’intento di agevolare l’operato dei giornalisti iscritti all’Ussi è stato, infatti, deciso di dotare gli stessi di una speciale tessera di riconoscimento emessa dallo stesso gruppo di specializzazione della Fnsi, contenente, tra l’altro, i loghi ufficiali della Lega Nazionale Dilettanti e dell’Ussi, nonché la foto dell’intestatario.
Al fine di semplificare le procedure di richiesta degli accrediti ed altri iter burocratici, l’Ussi Calabria, gruppo di specializzazione del Sindacato Giornalisti della Calabria, fa appello a tutte le società e le associazioni sportive dilettantistiche aderenti alla Lega Nazionale Dilettanti di consentire il libero accesso alle manifestazioni sportive, dalle stesse organizzate, ai titolari della tessera Ussi rilasciando loro – contestualmente all’esibizione della tessera medesima – il relativo titolo di ingresso gratuito nell’ambito e nei limiti della normativa recata dall’art. 3, quinto comma, del D.P.R. n. 633/1972 (rilascio di titoli di accesso gratuiti da parte degli organizzatori dello spettacolo nel limite massimo del 5% dei posti di settore secondo la capienza del complesso sportivo ufficialmente riconosciuta dalle competenti autorità – Circolare n. 165/E, punto 4.6, del 7 settembre 2000 dell’Agenzia delle Entrate).

I commenti sono chiusi.