Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Accusato di sostenere i gruppi giovanili che chiedono le dimissioni del presidente

Arrestato giornalista televisivo yemenita

SANA’A (Yemen) – Un noto giornalista televisivo yemenita, Ali Salah Ahmed, è stato arrestato ieri sera all’aeroporto di Sanàa dalla polizia, mentre rientrava in patria da un viaggio in Germania.
Il sindacato dei giornalisti yemeniti denuncia che Ahmed è stato arrestato per aver sostenuto durante alcuni interventi televisivi i gruppi giovanili che protestano per chiedere le dimissioni del presidente, Ali Abdullah Saleh.
Ali Salah Ahmed è stato fermato dagli agenti all’arrivo a Sanàa, è stato portato in una località sconosciuta. Il sindacato denuncia l’attività repressiva condotta dalle autorità contro la stampa che non sostiene il presidente Saleh.
Intanto, sale a cinque il bilancio dei manifestanti uccisi dalla polizia ieri a Sanaa. Ieri sera le stesse fonti avevano fissato a tre il numero dei dimostranti uccisi dopo una giornata in cui in varie città del paese si erano svolte manifestazioni per chiedere le dimissioni del presidente.

I commenti sono chiusi.