Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Lo ha deciso il Cda, autorizzando le Consulte regionali ad accogliere nuove domande fino alla prossima riunione

Casagit: prorogati i termini per iscriversi ai nuovi profili

ROMA – Per venire incontro alle numerose richieste degli interessati, il Consiglio di Amministrazione della Casagit ha deciso di prorogare temporaneamente i termini di iscrizione ai Profili Due, Tre e Quattro, autorizzando quindi gli Uffici regionali ad accogliere le domande che perverranno dal 1 gennaio e fino alla prima riunione del Cda del 2014, nel corso della quale si definiranno in maniera più specifica tempi e modalità di accesso.
I nuovi profili sono stati studiati per liberi professionisti, pubblicisti, contratti atipici e figli over 26.
 L’obiettivo di Casagit è quello di dare una copertura sanitaria integrativa e di qualità a tutti i professionisti della comunicazione, secondo la mission che si è data quando è nata quasi 40 anni fa.
Tre nuovi profili offrono soluzioni differenziate, adatte a qualsiasi disponibilità economica e ad ogni esigenza di salute: i profili Due, Tre e Quattro, con contributi a partire da 300 euro, fino a un massimo di 1.500 euro all’anno, propongono una assistenza qualificata anche per i figli dei colleghi non più iscritti alla Cassa e per ogni iscritto all’Ordine dei giornalisti che, finora, non abbia potuto accedere o mantenere l’adesione alla Casagit.
E’ importante ricordare che i soci della Cassa hanno accesso a strutture e servizi che fanno dell’eccellenza il proprio punto di forza e possono usufruire di prestazioni come gli esami specialistici, le cure dentistiche, l’acquisto di lenti.
Per ulteriori informazioni sui nuovi profili e aderirvi, i colleghi possono rivolgersi alle Consulte regionali, telefonare al numero verde dedicato: 800 810 707, o visitando la sezione web dedicata: http://www.casagit.it/casagit/it/Profili_due_tre_e_quattro/index.html

I commenti sono chiusi.