Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Dal 29 al 31 gennaio l’elezione del nuovo presidente e degli altri organi statutari per il quadriennio 2013-2016

Matera pronta per il Congresso nazionale dell’Ussi

Luigi Ferrajolo

ROMA – Mancano ormai pochi giorni all’apertura del Congresso nazionale elettivo dell’Ussi, Unione Stampa Sportiva Italiana. Matera sarà la sede dei lavori dei giornalisti sportivi che andranno ad eleggere il nuovo presidente e gli altri organi statutari per il quadriennio 2013-2016. Un importante appuntamento nel quale la città dei Sassi sarà la degna cornice.
Si comincia martedì 29 per proseguire fino a giovedì 31, giorno in cui ci sarà la proclamazione degli eletti e la prima riunione del nuovo direttivo.
A fare gli onori di casa saranno Luigi Ferrajolo, presidente uscente dell’Ussi, ed il Gruppo Ussi di Basilicata “Augusto Viggiani” che organizza l’evento.
La tre giorni materana non sarà dedicata solo ai lavori congressuali. L’Ussi incontrerà anche la cittadinanza, ospitandola nella sala del Cinema Comunale, al “Gran galà dello sport” per “Matera Capitale europea della Cultura 2019”.
Un incontro-dibattito moderato dalla giornalista Mediaset, Mikaela Calcagno, sul tema “L’etica della vittoria/La vittoria dell’etica” al quale interverranno, oltre alle istituzioni cittadine, provinciali e regionali, il presidente della Figc, Giancarlo Abete; l’allenatore della Nazionale di calcio, Cesare Prandelli; gli atleti Valerio Cleri, campione mondiale di nuoto di fondo; Fabrizio Donato, medaglia di bronzo nel salto triplo ai recenti Giochi Olimpici di Londra; e l’allenatrice dell’Ita Salandra, squadra di calcio a 5 femminile di Serie A, Nicoletta Sergiano.
Al “Gran galà dello sport” seguirà una cena interamente made in Basilicata, a cura del team dell’Unione Cuochi Lucani.
“L’evento, in un momento di forte bisogno di modelli ‘puliti’ ma vincenti, è un’occasione unica non solo per promuovere, attraverso il notevole richiamo mediatico degli ospiti del galà, un messaggio altamente positivo, ma anche per sostenere la candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura nel 2019. Farne parte rappresenta un’opportunità di notevole impatto per affermare un’immagine positiva”, ha commentato Ferrajolo.

I commenti sono chiusi.