L’autista libico dei quattro giornalisti italiani sequestrati ieri in Libia e liberati oggi

“L’hanno ucciso mentre pregava”

ROMA – “E’ morto pregando l’autista dei 4 giornalisti italiani sequestrati ieri in Libia e liberati oggi”. Lo dice l’inviato di Avvenire, Claudio Monici. “Eravamo spalla a spalla quando gli hanno sparato: pregava, ho visto muoversi…

Leggi tutto