Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

L’Odg Calabria ai giornalisti: “Continuate questa battaglia di libertà contro ogni intimidazione”

“l’Ora”, ennesimo grottesco episodio di una vicenda opaca

Giuseppe Soluri

CATANZARO – La vicenda che interessa “l’Ora della Calabria”, dopo i passaggi inquietanti delle pressioni esercitate da editore e stampatore sul direttore Luciano Regolo perché evitasse di pubblicare una notizia che riguardava il figlio del senatore Gentile (passaggi che hanno giustamente innescato un “caso” nazionale e che

Leggi tutto…

La sua unica colpa è di aver tentato di fare una domanda a Carmela Lanzetta, a Vibo Valentia

Il giornalista Bonanno strattonato dalla scorta del ministro

Maurizio Bonanno

CATANZARO – Davvero incredibile quanto accaduto, sabato scorso, a margine di un convegno tenutosi a Vibo Valentia ed al quale ha partecipato il neoministro agli Affari Regionali, Carmela Lanzetta. Un giornalista di lunga carriera, dotato oltretutto di una rara mitezza e di una altrettanto rara bonomia, Maurizio

Leggi tutto…

Solidarietà del presidente dell’Odg della Calabria, Giuseppe Soluri, per la violenza verbale del consigliere Pd

Caso Inserra, “Tu quoque”, Naccari Carlizzi

Giuseppe Soluri

CATANZARO – Lascia davvero basiti la violenza verbale con cui il consigliere regionale Demetrio Naccari Carlizzi, in un colloquio con il suo avvocato, si riferisce al collega Michele Inserra, de “Il Quotidiano”, reo di avere pubblicato notizie che l’esponente del Pd ritiene evidentemente scomode. Si tratta dell’ennesimo caso di intolleranza da

Leggi tutto…

Il presidente dell’Odg regionale, Giuseppe Soluri, su caso de “l’Ora della Calabria”: editori non “puri” e libertà di stampa

“Se la proprietà è legata ad interessi non solo editoriali”

Giuseppe Soluri

CATANZARO – La vicenda che ha coinvolto “l’Ora della Calabria”, e le pressioni che il direttore responsabile del giornale, Luciano Regolo, afferma di avere subito dal suo editore e, attraverso lo stesso editore, anche dallo stampatore, rappresentano plasticamente la situazione di difficoltà, di debolezza e, in qualche caso, di degrado, in

Leggi tutto…