Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Fino al 3 maggio ri-sintonizzare i canali per continuare a vedere l’intera offerta televisiva

La Calabria riorganizza le frequenze Tv

ROMA – È partita la riorganizzazione delle frequenze televisive in Calabria che si concluderà il prossimo 3 maggio.

Le prime provincie ad essere interessate dal processo sono Cosenza e Crotone, seguite poi da Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. Le date previste per la ricollocazione delle frequenze delle emittenti nazionali e locali nei singoli comuni sono consultabili dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico.
Lo ricorda Confindustria Radio Televisioni, presieduta da Franco Siddi, evidenziando che, come di norma, i telespettatori nelle date di passaggio del proprio Comune dovranno effettuare la procedura di ri-sintonizzazione dei canali per agganciare le nuove frequenze e per  continuare a vedere l’intera offerta televisiva.
Per facilitare il processo, sempre sul sito del Mise, è accessibile il video tutorial dedicato alla risintonizzazione. Per approfondimenti circa la programmazione nazionale e i Tg regionali della Rai si consiglia è opportuno consultare il relativo portale.
Per gli operatori si segnala che siamo sempre all’interno della transizione dell’Area 4, che si concluderà con il passaggio della Sicilia entro il 10 maggio.
Le schede giornaliere dei passaggi regionali sono disponibili sul sito del Mise. Una griglia di tutti i passaggi per data è offerta da Confindustria Radio Tv. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Verifica la data di switch off del tuo Comune
Video tutorial dedicato alla risintonizzazione
Canali dei Tg regionali Rai
Guida per installatori e antennisti

I commenti sono chiusi.