- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

Rete 7: solidarietà anticipata grazie a Province e sindacati

Serena Bersani, presidente Aser

BOLOGNA – I lavoratori di Rete 7 spa (giornalisti, tecnici ed amministrativi) potranno beneficiare dell’anticipazione del contributo di solidarietà grazie all’accordo firmato dalle Province di Reggio nell’Emilia, Modena e Bologna, dai sindacati di categoria Fnsi, Aser, fiduciari delle redazioni ed Slc-Cgil, ed al quale hanno aderito i rappresentanti di tre istituti di credito (Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, UniCredit e Banco Popolare, già Banca di San Gimignano e S. Prospero).
L’accordo, firmato grazie all’iniziativa ed al prezioso lavoro delle tre Amministrazioni provinciali, prevede l’anticipazione del contributo di solidarietà a tutti i dipendenti di Rete 7, cui viene applicato per un anno l’ammortizzatore sociale che comporta un taglio percentuale della retribuzione.
In particolare, per i giornalisti, questo accordo assume un valore di notevole rilievo in quanto rappresenta una novità in un settore in grande difficoltà e che negli ultimi tempi ha fatto largo uso dello strumento del contratto di solidarietà per tentare di salvaguardare gli assetti occupazionali.