Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Su un totale di 2mila persone, nell’ottica di una riorganizzazione con meno arte e cultura, ma più business

L’agenzia Bloomberg taglia una quarantina di giornalisti

WASHINGTON (Usa) – L’agenzia Bloomberg annuncia la sua intenzione di tagliare il personale giornalistico, riducendo la copertura del settore arte e cultura. I tagli riguarderanno meno di 40 addetti su un totale di 2 mila persone.
Bloomberg conferma che il giornalista Mike Forsythe, con base ad Hong Kong, ha “lasciato la compagnia”, senza commentare le indiscrezioni, partite dal New York Times, secondo le quali l’agenzia avrebbe tagliato un suo articolo che avrebbe potuto imbarazzare i leader cinesi.
Il caporedattore di Bloomberg, Matthew Winkler, in una memo indirizzata allo staff, conferma che l’agenzia e’ nel bel mezzo di una riorganizzazione.
Oltre ai tagli, l’agenzia intende rafforzare la redazione che si occupa dei progetti speciali di Washington e coprirà le notizie di sport concentrandosi sulle “news” legate al business piuttosto che quelle riguardanti la cronaca degli eventi sportivi. (Agi)

I commenti sono chiusi.