Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

L’importante agenzia di stampa vittima di un falso tweet che dava notizia di “due esplosioni alla Casa Bianca”

“Ferito Obama”: hacker colpiscono l’Associated Press

Barack Obama

WASHINGTON (Usa) – Un gruppo di hacker ha attaccato l’account twitter dell’agenzia americana Associated Press, scrivendo un falso cinguettio in cui dava notizia di “due esplosioni alla Casa Bianca”, e del “ferimento di Barack Obama”.
Lo ha reso noto la stesa agenzia. L’allarme causato dal falso tweet, ripreso da alcune testate, ha costretto il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, ad assicurare che il presidente sta bene. Secondo una prima ricostruzione gli autori sarebbero siriani.
L’Associated Press, la più grande agenzia stampa Usa e tra le più importanti del mondo, è  stata costretta a sospendere la sua pagina twitter con cui abitualmente rilancia le sue notizie più importanti.
L’episodio lancia un ombra sull’affidabilità di Twitter, ormai un sistema di informazione parallelo rispetto alle fonti tradizionali. Molti profuili sono stati colpiti da hacker ma è la prima volta che viene coinvolta una fonte d’informazione affidabile come l’Ap. (Agi) .

I commenti sono chiusi.