Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Addio al decano dei giornalisti alessandrini, colonna de “La Stampa” e punto di riferimento per i colleghi

Il giornalista Franco Marchiaro stroncato da un infarto

Franco Marchiaro

VARAZZE (Savona) – Lutto nel mondo del giornalismo piemontese. E’ morto Franco Marchiaro, 85 anni, decano dei giornalisti alessandrini. Un infarto l’ha stroncato in un albergo di Varazze, la rinomata località turistica del litorale ligure nella quale il giornalista soggiornava da qualche giorno per una vacanza.
Nato a Trinità (Cuneo) il 28 luglio 1927, era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Piemonte dal 1° agosto 1963 e risiedeva ad Alessandria. La sua carriera l’aveva iniziata collaborando con “La Gazzetta del Popolo”, ad Aqui, quindi nel 1960 si era trasferito ad Alessandria per lavorare come corrispondente a “La Stampa”, ovvero in quello che sarebbe diventato il giornale della sua vita.
Dal 1978 capo dell’Ufficio di Corrispondenza del quotidiano torinese, nel 1992 era andato in pensione continuando, comunque, a collaborare con passione e competenza fino ai giorni scorsi.
Nel ricordarlo con affetto, “La Stampa”  scrive che, sabato scorso, partendo aveva lasciato un breve messaggio e-mail che, purtroppo, si è rivelato il suo addio: “Come avevo annunciato da oggi sono fuori per qualche giorno. Sono con computer e quindi collegato, se avrete necessità di un intervento sono disponibile come sempre.  A presto, Franco”.
La camera ardente sarà allestita domani, lunedì 10 settembre, alle ore 16, al Circolo della Stampa di Palazzo Ghilini, ad Alessandria. Sempre domani, alle ore 19.30 sarà recitato il Rosario nella Chiesa di Sant’Alessandro dove, martedì, avranno luogo i funerali.

I commenti sono chiusi.