- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

Luisella Costamagna debutta duellando con la Carfagna

Giorgiana Cristalli
ROMA –  Non è andato molto bene in termini di ascolti, ma il debutto su Rai3 di Luisella Costamagna con “Robinson” sta già facendo il giro del web per l’intervista – duello con Mara Carfagna che, dopo un serrato confronto, sbotta e dice: “Berlusconi? Allora Santoro è il tuo Silvio”.
La prima puntata della trasmissione è stata seguita da 967.000 spettatori con il 3.69% di share. Dall’ex premier Berlusconi al cambio di look della Carfagna dopo l’ingresso in politica, dall’«editto bulgaro» contro Biagi, Luttazzi e Santoro all’immagine della donna: tanti i temi del faccia a faccia tra la giornalista e l’ex ministro.
“Quello che ha fatto Berlusconi per le donne non lo ha mai fatto nessun altro governo”, ha detto Mara, elogiando anche l’attuale ministro del Welfare, Elsa Fornero. La conduttrice ha stuzzicato l’ex soubrette sul tema dell’immagine della donna e sulla sua “carriera politica fulminante”. Dopo un velenoso botta e risposta, la Carfagna ha tentato di capovolgere i ruoli: “Anche sul suo conto sono stati fatti pettegolezzi”, ha detto alla giornalista, ricordando il suo esordio con Michele Santoro e lanciandosi in un ardito parallelismo tra Berlusconi e il giornalista.
Una parola della Carfagna anche sullo scandalo Ruby: “Mai stata ad Arcore a quelle cene ma per me è più facile credere a Berlusconi che a Ruby”. Mara ha parlato anche della sua vita coniugale: “Mi sono trovata un marito decisamente più bello e più giovane di Berlusconi”. “E’ brutto?”, l’ha incalzata Luisella Costamagna.
Silenzio, poi la ribellione dell’ex ministro: “Non mi interessa giudicare Berlusconi né raccontare i suoi difetti. Questo dovrebbe far parte di una trasmissione di gossip. Pensavo che questo fosse un programma di approfondimento politico”. (Ansa)