- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

Elezioni Inpgi: in Calabria la più alta percentuale di votanti

[1]ROMA – E’ la Calabria la regione con la più alta percentuale di votanti per il rinnovo degli organi statutari dell’Inpgi. Dopo quattro giorni di voto elettronico, per il Consiglio Generale delle Gestione Principale (Inpgi 1), hanno votato 3772 giornalisti attivi su 23928 aventi diritto al voto pari al 15,76% e 1018 pensionati su 5180 (19,65%). Per il Collegio Sindacale della Gestione Principale 1 (che comprende giornalisti attivi e pensionati) hanno votato, invece, in 4467 su 29108 (15,35%). Infine per la Gestione Separata (Inpgi 2) hanno votato per il Comitato Amministratore  3406 giornalisti su 29407 (11,58%) e per il Collegio Sindacale 3330 su 29407 (11,32%).
Nel dettaglio regionale, diffuso oggi dall’Istituto, per il Consiglio Generale delle Gestione Principale (Inpgi 1), in Calabria hanno votato 209 giornalisti dei 389 aventi diritto, pari al 53,73 per cento. Al secondo posto la Sicilia con 429 votanti su 1008 (42,56%), al terzo la Campania con 540 votanti su 1422 (37,97%) che ha preceduto le Marche (121 su 386 pari al 31,35%) e la Puglia (221 su 728 pari al 30,36%). In coda la Valle d’Aosta (7 su 79 pari all’8,86%), la Lombardia (612 su 6740 pari al 9,08%) e l’Emilia Romagna (124 su 1348 pari al 9,2%).
Sempre la Calabria è in testa alla classifica delle elezioni per il Collegio Sindacale dell’Inpgi 1, con 201 votanti su 427 pari al 47,07%. Al secondo posto la Sicilia con 421 votanti su 1149 (36,64%), che precede la Campania con 571 votanti su 1569 pari al 36,39%.
Nei Pensionati il primo posto spetta, invece, alla Campania con 57 votanti su 147 (38,78%) davanti alla Puglia (29 su 81 pari 35,8%) e la Calabria (12 su 38 pari al 31,58%). E’ la Sicilia a guidare, invece, la classifica delle Elezioni del Comitato Amministratore della Gestione Separata (Inpgi 2) con 361 votanti su 1283 pari al 28,14%. Stesso numero di votanti (361) in Campania, ma con un numero di elettori maggiore (1392) per una percentuale del 25,93%. Al terzo posto la Calabria con 147 votanti su 651 pari al 22,58%. Sempre la Sicilia guida la classifica dei votanti per il Collegio Sindacale dell’Inpgi 2: 358 votanti su 1283 pari al 27,9%. Al secondo posto la Campania (330 su 1392 pari al 23,71%), al terzo la Calabria con 143 votanti su 651 pari al 21,97%.
Domani e domenica, chi non ha votato on line potrà farlo personalmente  nei seggi istituiti in ognuna delle venti Circoscrizioni, che rimarranno aperti interrottamente dalle ore 10 alle ore 20. Affluenza voto elettronico [2]