- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

Rai: Masi richiama alla par condicio

Mauro Masi

ROMA – Una lettera di richiamo a un rispetto rigoroso della par condicio e a sanare le situazioni di disparità verificatesi in alcuni programmi ricondotti alla loro responsabilità è stata inviata ai direttori di Tg3 e Tg2, Bianca Berlinguer e Mario De Scalzi, dal direttore generale della Rai, Mauro Masi.
Il riferimento nel caso del Tg3 è ai programmi di Lucia Annunziata (cui verrebbe rimproverata la puntata di “Potere” dedicata alla magistratura) e di Giovanni Floris (“Ballarò”), ricondotti alla responsabilità del direttore del Tg3 in ottemperanza alle regole attuative della par condicio.
A De Scalzi, alla cui responsabilità è stato ricondotto “Annozero”, è arrivato invece un richiamo per l’ultima puntata del programma di Michele Santoro. (Adnkronos).
E’ stato il direttore Berlinguer a dirmi della lettera”, ha spiegato all’Agi Lucia Annunziata, “a dirmi del richiamo, riferito alla puntata del mio talk show dedicata alla magistratura.
La cosa mi ha sorpreso non poco, visto che nella puntata di ”Potere” non c’erano stati sbilanciamenti; il politico invitato era l’ex ministro della Giustizia Roberto Castelli, e con lui c’erano due giudici, che sono figure istituzionali e quindi al di fuori della par condicio. La lettera, ha spiegato ancora Annunziata, “contiene un richiamo generale ai principi della par condicio, senza entrare nei dettagli”. (Agi)