Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Samira Musalima ha accusato le forze dell’ordine della sanguinosa repressione a Daraa

Siria: rimosso direttore di un giornale di regime

DAMASCO (Siria) – Il direttore di uno dei tre giornali di regime è stato rimosso dalla sua posizione dopo che ieri aveva pubblicamente affermato che le forze di sicurezza hanno “parte di responsabilità negli eventi di Daraa”, nel sud del Paese e teatro della nuova sanguinosa repressione delle forze di sicurezza. Lo riferisce la tv satellitare qatariota Al Jazeera.
Samira Musalima è stata fino ad oggi il direttore del quotidiano Tishrin e nei giorni scorsi era più volte apparsa sugli schermi di Al Jazira come portavoce non ufficiale del regime siriano.
Mentre ieri a Daraa le forze di sicurezza e agenti in borghese sparavano sui civili, uccidendone trenta secondo fonti mediche locali e organizzazioni umanitarie, Musalima ha affermato che “parte della responsabilità di quel che sta avvenendo a Daraa è da attribuire alle forze dell’ordine”.
Nei giorni scorsi, il direttore di Tishrin si era fatta promotrice di un’inedita iniziativa, proponendo un “tavolo di dialogo” con alcuni intellettuali e dissidenti siriani e aveva detto di esser pronta a ospitare, per la prima volta dopo decenni, pareri di oppositori sulle pagine del suo giornale. (ats)

I commenti sono chiusi.