Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

La replica del sottosegretario alla conferenza stampa nella sede della Stampa Estera

Letta: “Tutto fermo a L’Aquila? Una bugia”

Gianni Letta

ROMA – “Non è vero che a L’Aquila c’é una situazione di stallo o di rinuncia, né che ci sono tempi biblici per la ricostruzione. Non nego i problemi, avremmo voluto fare di più, ma la rappresentazione che viene data dalla stampa è spesso molto diversa dalla realtà”.
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, che é intervenuto alla conferenza stampa che si è tenuta nella sede della Stampa Estera in occasione del secondo anniversario del sisma che ha colpito L’Aquila, ha difeso l’operato del governo.
“Non è vero che è tutto fermo, non sono vere alcune rappresentazioni che sono state date che feriscono la verità e chi lavora per la ricostruzione. Come non è vero che non ci sono i soldi: ci sono stati fin dal primo momento”, ha proseguito Letta, il quale ha espresso solidarietà “per il popolo e i colleghi giapponesi”.
“La città non è morta, è ferita e ha bisogno di ritrovare lo slancio vitale”, ha proseguito Letta.
“L’impegno del governo è stato messo in campo dal primo momento e il governo non intende mollare”.

I commenti sono chiusi.