Anno IX numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Un incontro sui giornalisti e il loro rapporto con la storia. Ci sarà anche Carlo Parisi

Lorenzo Del Boca domani al Festival di San Fili

Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia Angelo Moia arrivano in Piazza San Pietro a Roma accolti da Carlo Parisi, direttore di Giornalisti Italia: il racconto del pellegrinaggio nel libro “Sulla via Francigena”

SAN FILI (Cosenza) – Appuntamento con la storia, domani, giovedì 8 febbraio, al Teatro Gambaro di San

Leggi tutto…

Carlo Parisi (Fnsi): “Dono prezioso per la nostra memoria da un cronista appassionato”

Fondazione Murialdi: versato il Fondo Pino Nano

Pino Nano nella redazione di Giornalisti Italia (Foto Giornalistitalia.it)

ROMA – Versato all’archivio della Fondazione per il giornalismo “Paolo Murialdi” il Fondo Pino Nano, composto dalla raccolta degli articoli e delle inchieste realizzati dallo stesso Nano e pubblicati su “Il Popolo” (1976-1978), “Il Corriere Medico” (1980-1987), “L’Avvenire” (1977-1981) e “Il Mattino” (1979-1987

Leggi tutto…

GiornalistitaliaTV sulla Giornata mondiale della libertà di stampa a Reggio Calabria: 21

Gulletta: “Il doveroso contributo dei pensionati”

REGGIO CALABRIA – “Crediamo nella solidarietà tra generazioni. Pertanto, così come i giovani assunti con contratto di lavoro giornalistico Fnsi-Fieg dal 2009 danno un contributo di 5 euro al mese per la perequazione, ovvero per elevare le pensioni più basse, anche noi pensionati è giusto che contribuiamo, attraverso il prelievo di solidarietà,

Leggi tutto…

Quello del giornalista crotonese è più di un libro. È la storia di una passione antica

I vignaioli del Cirò raccontati da Virgilio Squillace

CROTONE – “Un salto lungo come la civiltà d’Occidente…dalla Magna Grecia ad oggi, tutto sommato, per fare sempre la stessa cosa: il vino per gli uomini, l’unica specie che beve non solo perché ha sete”. Ce lo racconta con minuzie che ci fanno persino sognare quel lungo salto nella storia, Virgilio Squillace, giornalista

Leggi tutto…

Costituito il 9 marzo 1974, all’Hotel “501” di Vibo Valentia, con l’uscita dall’Associazione Napoletana della Stampa

Il Sindacato Giornalisti della Calabria ha 40 anni

Carlo Parisi

REGGIO CALABRIA – Sono trascorsi quarant’anni dal 1° Congresso regionale dei giornalisti calabresi che, il 9 marzo 1974 all’Hotel “501” di Vibo Valentia, sancì l’uscita dall’Associazione Napoletana della Stampa (che, paradossalmente, nei giorni scorsi è stata radiata dalla Fnsi) e la costituzione del Sindacato Giornalisti della Calabria, federato autonomamente alla Federazione

Leggi tutto…

Custodito presso lo Stato Civile di Reggio Calabria dove il pittore e giornalista nacque alle 3.15 del 19 ottobre 1882

Umberto Boccioni: ecco il certificato di nascita

La copia del certificato di nascita di Umberto Boccioni custodito a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Si arricchisce di dettagli la notizia, indagata dal giornalista Pierluigi Roesler Franz e confermata pochi giorni fa dall’Archivio di Stato, della nascita di Umberto Boccioni, il famoso pittore futurista, ma

Leggi tutto…

Premiate le ricerche del giornalista Roesler Franz: l’Archivio di Stato ha confermato il luogo di nascita del Maestro futurista

Giallo risolto: Umberto Boccioni è nato a Reggio Calabria

Umberto Boccioni

REGGIO CALABRIA – Giallo risolto: Umberto Boccioni, considerato uno dei più celebri pittori futuristi, nonché scultore, scrittore e giornalista, nacque a Reggio Calabria il 19 ottobre 1882. E non a Livraga, all’epoca – sulla data, infatti, non ci sono mai stati dubbi – distretto militare di Lodi,

Leggi tutto…

Il celebre pittore futurista, nonché scultore, scrittore e giornalista, morto cadendo da cavallo nella Grande Guerra

Il reggino Umberto Boccioni per lo Stato è nato a Lodi!

Umberto Boccioni

Pierluigi Roesler Franz

ROMA – Da circa tre anni sto conducendo, assieme ad un’équipe di studiosi e studenti guidata dal noto storico professor Luciano Zani dell’Università “La Sapienza” di Roma – Dipartimento di Scienze Sociali – una complessa ricerca per ricostruire la biografia dei 130 giornalisti (47 in più rispetto

Leggi tutto…

Il primo dei 4 giornalisti martiri della libertà di stampa nella II guerra mondiale. “Non sarebbe il caso di ricollocarne l’epigrafe?”

70 anni fa veniva fucilato Ezio Cesarini del Resto del Carlino

Pierluigi Franz

ROMA – Ricorre oggi il 70° anniversario della fucilazione a Bologna di Ezio Cesarini, medaglia d’argento al valor militare, il primo dei quattro giornalisti martiri della libertà di stampa, Caduti durante la seconda guerra mondiale. Gli altri tre colleghi uccisi dai

Leggi tutto…

All’epoca si disse: “La mafia a Catania non esiste”. Oggi il sindaco Enzo Bianco ha depositato una corona d’alloro

30 anni fa l’omicidio del giornalista Giuseppe Fava

Il 5 gennaio 1984 veniva assassinato, a Catania, Pippo Fava

Pippo Fava

CATANIA – Era il 5 gennaio del 1984 quando Giuseppe Fava, detto Pippo, venne freddato da 5 colpi di pistola calibro 7,65. Proiettili non usati dalla mafia, dissero all’epoca. “La mafia a Catania non esiste”, annunciarono le più alte cariche

Leggi tutto…

Il 6 ottobre del 1924 nasceva in Italia la prima trasmissione radiofonica. Nel gennaio 1925 era il turno di Radiorario

Radio: il mass media più evergreen compie 90 anni

Maria Luisa Boncompagni

L’intramontabile fascino della radio

ROMA – Mass media immortale, la radio accompagna da oltre un secolo le giornate degli italiani. Era il 6 ottobre del 1924 quando nasce in Italia la prima trasmissione radiofonica. Siamo a Roma, in via Maria Cristina, nell’attuale quartiere Parioli. La voce è quella

Leggi tutto…

Il 3 gennaio 1954 in diretta dagli studi televisivi, nuovi di zecca, del Centro di Produzione di Corso Sempione, a Milano

TV, la “spaventosa macchina” compie 60 anni

Fulvia Colombo

Silvia Lambertucci

ROMA – “La Rai, Radio televisione italiana, inizia oggi il suo regolare servizio di trasmissioni televisive”. E’ il 3 gennaio del 1954, una domenica. Siamo a Milano, in diretta dagli studi nuovi di zecca del Centro di Produzione di Corso Sempione. Ed è con questa frase, affidata al sorriso

Leggi tutto…

Rai Premium: domani nel programma di Marcello Sorgi e Giuseppe Gentili il fondatore del Pci e del quotidiano “l’Unità”

A “Italiani così…” il ritratto di Antonio Gramsci

Il numero 1 de “l’Unità”, uscito il 12 febbraio 1924, fondato e diretto da Antonio Gramsci

ROMA – Primo piano sulla vita di Antonio Gramsci nella seconda puntata di “Italiani, così…”, il programma di Marcello Sorgi e Giuseppe Gentili – in onda su Rai Premium lunedì 4 novembre alle

Leggi tutto…

OMAGGIO A ENZO MAGRI’ - Nella seconda metà dell’800 collaboratori pagati in natura. Scrivere un articolo era come un’arringa

Quando i giornalisti facevano i commessi

Enzo Magrì MILANO – La prima riunione dei cronisti milanesi si tenne nel 1877, in un pomeriggio di luglio. Fu convocata da Francesco Giarelli, redattore capo della “Ragione” (un giornale radicale che aveva la redazione in via San Pietro all’Orto 16), nella Fiaschetteria Toscana di Aurelio Franzetti. All’ordine del giorno non c’erano temi di carattere

Leggi tutto…

Il 31 agosto del 1920, su iniziativa della famiglia Scripps del “Detroit News”, dall’emittente che oggi è la “Wwj’s 950”

A Detroit 93 anni fa il primo radiogiornale al mondo

La storica sede del “Detroit News”

ROMA – Viene trasmesso a Detroit, nel Michigan, il 31 agosto del 1920, quello che viene considerato il primo radiogiornale al mondo. Trasmesso da quella che oggi è l’emittente Wwj’s 950, è passato ovviamente alla storia non tanto per i titoli di testa di quel giorno, quanto

Leggi tutto…