Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

L’editoriale del direttore de ”l’Ora della Calabria”: “Non lediamo l’onore altrui, vorremmo lavorare senza cinghiali sullo stomaco”

Regolo: “I vuoti di memoria del senatore Tonino Gentile”

RENDE (Cosenza) – È stato un sollievo vedere ieri mattina in edicola“l’Ora”. Un fatto non così scontato dopo quanto è accaduto nella notte tra il 18 e il 19 febbraio e la mancata pubblicazione del giornale. Un episodio grave che è stato stigmatizzato da tanti. Mi hanno colpito molto, al di là delle autorità, che

Leggi tutto…

L’editoriale del direttore de “l’Ora della Calabria”, pubblicato oggi dal quotidiano con il titolo: “La censura e l'era del cinghiale”

Luciano Regolo: “La Procura di Cosenza mi convochi”

Luciano Regolo

Luciano Regolo

RENDE (Cosenza) – Lettrici e lettori carissimi, se non ci avete trovato in edicola ieri è perché nella notte tra il 18 e il 19 febbraio si è consumato un fatto gravissimo per la libertà di stampa, la violazione delle più elementari regole della democrazia e del vivere civile.

Leggi tutto…

I parlamentari Molinari e Barbanti sulle pressioni a “l’Ora della Calabria”: “Inaccettabile intromissione politica”

M5S: “Una pagina nera per la libertà d’informazione!”

Francesco Molinari

Sebastiano Barbanti

ROMA – Quella odierna, rappresenta una pagina nera nella storia recente della libertà d’informazione. Abbiamo saputo che il quotidiano “l’Ora della Calabria” non è andato in stampa perché – a quanto pare – le notizie in esso contenute erano scomode per qualcuno che si reputa talmente potente da

Leggi tutto…

Guido Besana critica l’accordo Rcs “come al solito da fuori” della Segreteria Fnsi: “Chi segue le vertenze è sempre evasivo”

“Rcs, una brutta storia che va raccontata”

Guido Besana

Guido Besana

MILANO – E’ difficile parlare di Rcs senza prima fare un riassunto schematico dell’accordo firmato venerdì. Trentaquattro esuberi strutturali, venti esuberi congiunturali, diciotto esuberi temporaneamente congiunturali, per un totale di settantadue esuberi di cui quindici prepensionabili. Cinquantadue vengono trasferiti in cinque nuove Uor, tutte sotto la medesima direzione. Cinquantasette

Leggi tutto…

Il segretario generale Fnsi ricorda che la stampa libera e pluralista è una funzione essenziale della democrazia

I giornalisti tornino ad essere essenza riconoscibile

Franco Siddi e Giorgio Napolitano

ROMA – Al messaggio augurale del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, all’Italia e agli italiani può e deve corrispondere un augurio al presidente della Repubblica perché i suoi appelli e la sua capacità di attenzione e ascolto alle sofferenze e ai bisogno dei cittadini producano, sin dal nuovo

Leggi tutto…

Nell’editoriale di oggi il direttore illustra la nuova linea: “La magistratura ci aiuti a un’informazione seria e responsabile”

Regolo: “l’Ora”, una sfida con la Calabria nel cuore”

Luciano Regolo

Luciano Regolo

RENDE (Cosenza) – Lettrici e lettori carissimi, non voglio rubarvi né tempo, né attenzione: i giornali non sono dei direttori e, anche se sono di proprietà delle case editrici, dovrebbero appartenere, culturalmente e moralmente, alle comunità di riferimento, essere il riflesso delle idee e dei veri bisogni delle persone

Leggi tutto…

Editoriale di addio con saluto speciale a Bozzo: “Non lo abbiamo capito e aiutato, abbiamo commesso delle ingiustizie”

Piero Sansonetti: “l’Ora, fallimento di un’esperienza”

Piero Sansonetti

Alessandro Bozzo, morto suicida il 15 marzo scorso a 40 anni

Piero Sansonetti

RENDE (Cosenza) – Lascio la direzione di questo giornale, per via di alcuni dissensi con la proprietà. Mi era stato chiesto di preparare un piano di ristrutturazione che prevedesse un fortissimo taglio del personale e io mi

Leggi tutto…

Il segretario generale Cisal, Francesco Cavallaro: “Un serio riconoscimento alla Fnsi per il pieno riconoscimento dei diritti”

Rete Kalabria, scongiurato un sonoro schiaffo ai giornalisti

Francesco Cavallaro, segretario generale della Cisal

Francesco Cavallaro (segretario generale Cisal)

VIBO VALENTIA – Il raggiunto accordo, siglato tra l’editore della Publiemme, Domenico Maduli, ed i giornalisti Mimmo Famularo, Alessio Bompasso, Cristina Iannuzzi, Loredana Colloca e Tonino Fortuna (i primi tre con contratto full time e gli altri due con contratto part time)

Leggi tutto…

Chi lancia fango si sporca e sporca una Istituzione che esiste da oltre un secolo e che continuerà ad esistere

Il vizietto del Fatto Quotidiano. 
Il rispetto dei fatti

Andrea Camporese

ROMA – Il Fatto Quotidiano torna ad attaccarmi personalmente, nella mia dignità e moralità, e io personalmente rispondo. Secondo questo organo di stampa sono uno che ruba lo stipendio, di più, se lo estende a piacimento. Vediamo dove stanno i fatti, i commenti li lasciamo al lettore. Se fossi rimasto

Leggi tutto…

Solidarietà del sindaco Salvatore Di Sì e dell’Amministrazione Comunale di Stefanaconi ai giornalisti licenziati da Rete Kalabria

RK, Di Sì: “Brutale aggressione che mortifica l’informazione”

Salvatore Di Sì

STEFANACONI (Vibo Valentia) – La dignità dei lavoratori non può essere oggetto di una così brutale aggressione che mortifica in un colpo solo la professionalità e i diritti di chi, con il proprio impegno quotidiano, svolge in maniera libera e qualificata un lavoro che ha in sé una

Leggi tutto…

Il direttore del Corriere della sera al Premio Cutuli 2013: “Non si guardi alle nuove tecnologie come ad una minaccia”

De Bortoli: “Il futuro è radioso per i giornalisti di qualità”

Ferruccio De Bortoli

CATANIA – “Il futuro della carta stampata è precario. Il futuro dei giornalisti di qualità è radioso”. E’ la previsione del direttore del Corriere della sera, Ferruccio de Bortoli, alla consegna della nona edizione del premio internazionale di giornalismo intitolato a Maria Grazia Cutuli, l’inviata del

Leggi tutto…

Nazzareno Fialà sottolinea “il grande servizio” svolto dai cinque redattori in sciopero che reclamano otto mensilità arretrate

Rete Kalabria, sindaco di Ionadi solidale con i giornalisti

IONADI (Vibo Valentia) – Esprimo solidarietà e vicinanza alla redazione ed ai giornalisti di Rete Kalabria. Il mio augurio è che la vertenza possa chiudersi positivamente nel più breve tempo possibile ed i giornalisti, che ho il piacere

Leggi tutto…

Il consigliere regionale di Forza Italia esprime solidarietà ai giornalisti per la difficile situazione che stanno attraversando

Rete Kalabria, Bulzomì (Fi): “Nessun regalo, ma giusta retribuzione”

Salvatore Bulzomì

VIBO VALENTIA – In un settore delicato come quello dell’informazione, il giornalista non può prescindere da una serenità che in primo luogo deriva dalla tranquillità economica. Nessun regalo, solo la giusta retribuzione per un lavoro che viene quotidianamente svolto con puntualità e serietà. Per questo motivo mi sento di esprimere vicinanza

Leggi tutto…

“La dignità dei lavoratori che rivendicano il diritto al pagamento delle spettanze loro dovute non può lasciarci indifferenti”

Rete Kalabria, Libera: “Senza diritti niente legalità e libertà”

VIBO VALENTIA – Il Coordinamento provinciale di Libera Vibo, esprime solidarietà e vicinanza ai lavoratori dell’emittente Rete Kalabria che hanno proclamato lo sciopero e che rivendicano il pagamento delle mensilità arretrate. La nostra Associazione, che è impegnata nel territorio provinciale per la promozione di percorsi di giustizia e legalità, ritiene che lo strumento televisivo locale,

Leggi tutto…

La solidarietà del deputato Pd: “Il pagamento del mensile e delle spettanze arretrate ritengo sia davvero il minimo sindacale”

Rete Kalabria, Censore (Pd): “Totale appoggio ai giornalisti”

Bruno Censore

VIBO VALENTIA – In un momento così delicato della loro attività lavorativa, da parlamentare del Partito Democratico, non posso che esprimere la mia vicinanza, la mia solidarietà e il mio totale e incondizionato appoggio ai giornalisti dell’emittente Rete Kalabria, alle prese con il tentativo, ancora non riuscito, di farsi riconoscere i

Leggi tutto…