Anno VIII numero
Agenda2017
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2017

Il sottosegretario di Stato Dorina Bianchi a Crotone: “Niente conferenza stampa”, ma poi ci ripensa

I giornalisti e quel vizio di voler fare domande

Il sottosegretario ai Beni culturali Dorina Bianchi oggi a Crotone

CROTONE – Questa mattina è stato inaugurato il nuovo ufficio distaccato di Crotone della Soprintendenza archeologica. Un riconoscimento dovuto ad una città dalla millenaria storia di Kroton e di Crotone. Del resto pensiamo che fosse stata una scelta scellerata quella di eliminare

Leggi tutto…

Mentre la precisazione degli organizzatori si rivela una pezza peggiore del buco

Accrediti a 20 euro, lo Staff di Gabbani si dissocia

Francesco Gabbani

CAULONIA MARINA (Reggio Calabria) – Dopo la denuncia di Giornalistitalia.it, che l’11 agosto scorso ha segnalato il caso all’attenzione del Sindacato Giornalisti della Calabria, lo staff di Francesco Gabbani “si dissocia dalla richiesta di accrediti stampa dietro pagamento di compenso per la data di Caulonia Marina”. Prendendo nettamente le distanze

Leggi tutto…

Chiesti a giornalisti e fotografi per il concerto del cantante a Caulonia Marina

Gabbani, 20 euro per l’accredito Stampa

Francesco Gabbani e la scimmia all’Eurovision Song Contest di Kiev

CAULONIA (Reggio Calabria) – Venti euro: è il costo dell’accredito Stampa per il concerto di Francesco Gabbani di sabato 19 agosto a Caulonia Marina, in provincia di Reggio Calabria. Non è uno scherzo, ma l’assurda pretesa dell’Associazione Giovani di Caulonia che, con

Leggi tutto…

L’Assemblea contesta all’editore il mancato confronto e i 3 stipendi su 6 non pagati

Guzzanti, i giornalisti bacchettano Armentano

L’editore Francesco Armentano (Foto Giornalisti Italia)

COSENZA – Abbiamo assistito, nelle ultime ore, al cambio di direttore della nostra testata Cronache delle Calabrie, alle dichiarazioni dell’editore Francesco Armentano in merito a ciò e alle parole dell’ex direttore Paolo Guzzanti. Come assemblea dei giornalisti di Cronache delle Calabrie non potevamo non comunicare, anche

Leggi tutto…

Mentre tutti i giornalisti del quotidiano, da oggi sono licenziati dopo due anni di cassa integrazione...

Luciano Regolo: “L’Ora di una Gentile ingiustizia”

Luciano Regolo

COSENZA – In Italia è possibile imbavagliare la stampa e anche insultare chi si ribella a pressioni o censure, offenderne pubblicamente l’integrità morale e professionale, con il beneplacito della “giustizia”. È la sconcertante e triste conclusione alla quale sono arrivato dopo una surreale sentenza del Tribunale di Roma, del

Leggi tutto…

Il direttore Bonofiglio: “Il giornale appare due volte nel film: violati i diritti del copyright”

La voce della Calabria contro Checco Zalone

Checco Zalone

COSENZA – Capita anche questo oggigiorno. Che, cioè, un comico di grido, qual è nel caso specifico Checco Zalone, “rubi” il nome di una testata giornalistica per far ridere, magari più ridere, il pubblico corso al cinema per godersi la sua ultima “fatica”. Capita, poi, che invece

Leggi tutto…

Il senatore Nicola Morra (M5S): “No ad un sistema politico che disconosce il merito e premia la fedeltà”

Ufficio Stampa Regione Calabria: illegittimità palesi

Nicola Morra

COSENZA – Sosteneva pochi giorni fa Carlo Parisi, segretario regionale della Fnsi, in merito alla picaresca vicenda che ha dato modo a tanti di poter censurare il comportamento della Giunta regionale: Oliverio «avrà la facoltà di scegliere tranquillamente chi vuole, con buona pace della trasparenza, della professionalità,

Leggi tutto…

L’ex direttore dell’Ora della Calabria rompe il silenzio: “I miei giornalisti hanno creduto in questa disavventura”

Il Garantista, Regolo: “Non c’è limite al peggio”

Luciano Regolo

CATANZARO – «Non c’è mai limite al peggio», recita il vecchio brocardo. E a leggere le ultime nuove su “Il Garantista” la veridicità ne è corroborata in pieno. Purtroppo, come molti miei colleghi ex “Ora della Calabria” sanno, fin dall’inizio, quest’avventura (o disavventura?), editoriale mi ha lasciato

Leggi tutto…

Un anno fa l’occupazione della redazione centrale de “L’Ora della Calabria”. Che sia per tutti l’Ora della dignità

Il 25 aprile e la libertà di stampa non garantita

Lo striscione appeso alle finestre della redazione centrale di Rende occupata dai giornalisti de l’Ora della Calabria”

COSENZA – Era esattamente un anno fa, quando la redazione dell’Ora della Calabria, riunita in assemblea, decise di occupare la sede centrale di Rende, dopo che il liquidatore della società editrice, Giuseppe

Leggi tutto…

Il Garantista nella tipografia che bloccò “l’Ora della Calabria” dopo la famosa “telefonata del cinghiale”. Solidarietà ai giornalisti

Regolo a Sansonetti: “Non stampare da De Rose”

Luciano Regolo

Piero Sansonetti

CATANZARO – Da oggi, quello che ho sperato fino all’ultimo fosse un sordido pettegolezzo, è invece una verità ufficiale: Il Garantista ha cambiato stampatore. Quello nuovo, per l’edizione calabrese, come risulta dalla gerenza pubblicata stamani, è Umberto De Rose, il protagonista dell’orrenda “telefonata del

Leggi tutto…

Il segretario generale della Cisal, Francesco Cavallaro: “Pieno sostegno alla lotta dei giornalisti e del loro sindacato”

“Chiudere L’Ora è intimidire la libertà di stampa”

Francesco Cavallaro

ROMA – La Cisal esprime il pieno sostegno alla lotta in corso dei lavoratori de “L’Ora della Calabria” costretti a presidiare la sede della redazione ed auspica una soluzione rapida della vertenza con il reperimento delle risorse necessarie alla continuazione delle pubblicazioni del quotidiano, assicurando così il

Leggi tutto…

Al “Regis” sono stati messi in risalto solo i “meriti” di qualcuno. Di ex responsabili di governo e parlamentari neppure l’ombra

Stati Generali dei pubblicisti, una passerella e un topolino

Qualcuno dava per scontata la presenza di Gianni Letta, considerata la “vicinanza” con i suoi uffici di piazza del Nazareno…ma non si è visto

Gino Falleri. Per il leader dei pubblicisti italiani gli “Stati Generali” sono stati un’inutile passerella

Gino Falleri

ROMA – Non sarebbe corretto affermare che aver organizzato gli Stati

Leggi tutto…

L’editoriale del direttore de ”l’Ora della Calabria”: “Non lediamo l’onore altrui, vorremmo lavorare senza cinghiali sullo stomaco”

Regolo: “I vuoti di memoria del senatore Tonino Gentile”

RENDE (Cosenza) – È stato un sollievo vedere ieri mattina in edicola“l’Ora”. Un fatto non così scontato dopo quanto è accaduto nella notte tra il 18 e il 19 febbraio e la mancata pubblicazione del giornale. Un episodio grave che è stato stigmatizzato da tanti. Mi hanno colpito molto, al di là delle autorità, che

Leggi tutto…

L’editoriale del direttore de “l’Ora della Calabria”, pubblicato oggi dal quotidiano con il titolo: “La censura e l'era del cinghiale”

Luciano Regolo: “La Procura di Cosenza mi convochi”

Luciano Regolo

Luciano Regolo

RENDE (Cosenza) – Lettrici e lettori carissimi, se non ci avete trovato in edicola ieri è perché nella notte tra il 18 e il 19 febbraio si è consumato un fatto gravissimo per la libertà di stampa, la violazione delle più elementari regole della democrazia e del vivere civile.

Leggi tutto…

I parlamentari Molinari e Barbanti sulle pressioni a “l’Ora della Calabria”: “Inaccettabile intromissione politica”

M5S: “Una pagina nera per la libertà d’informazione!”

Francesco Molinari

Sebastiano Barbanti

ROMA – Quella odierna, rappresenta una pagina nera nella storia recente della libertà d’informazione. Abbiamo saputo che il quotidiano “l’Ora della Calabria” non è andato in stampa perché – a quanto pare – le notizie in esso contenute erano scomode per qualcuno che si reputa talmente potente da

Leggi tutto…