Anno VIII numero
Agenda2017
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2017

I giornalisti rivendicano il pagamento delle spettante arretrate e garanzie per il futuro

Cronache delle Calabrie: sciopero ad oltranza

COSENZA – Sciopero ad oltranza dei giornalisti del quotidiano Cronache delle Calabrie, che rivendicano il pagamento delle spettanze arretrate e garanzie per il futuro del giornale. L’assemblea dei giornalisti, riunita oggi a Cosenza, ha infatti deciso che, alla scadenza delle dieci giornate di sciopero proclamate d’intesa con il Sindacato Giornalisti della Calabria, la

Leggi tutto…

Venerdì 21 aprile il servizio pubblico seguirà la giornata calabrese per la legalità

Anche la Rai a San Luca per dire “no alle mafie”

SAN LUCA (Reggio Calabria) – Una giornata per ribadire la cultura della legalità e una nuova iniziativa per rinnovare l’impegno dello Stato nella lotta alle mafie. Venerdì 21 aprile Rai seguirà gli appuntamenti organizzati a San Luca (il paese in provincia Reggio Calabria noto, purtroppo, alle cronache per fatti legati alla criminalità organizzata

Leggi tutto…

Violate e svuotate le caselle di posta elettronica di quasi tutti i giornalisti

Attacco hacker al Corriere della Calabria

LAMEZIA TERME (Catanzaro) – “Attacco hacker al Corriere della Calabria”. A denunciarlo è lo stesso giornale diretto da Paolo Pollichieni che ha sporto denuncia alla Polizia Postale segnalando la violazione degli indirizzi mail di quasi tutti i giornalisti della testata calabrese. “Nella maggior parte dei casi – spiega il Corriere della Calabria –

Leggi tutto…

Quattro giorni per il mancato pagamento degli stipendi e l’incertezza sul futuro

Cronache delle Calabrie da oggi in sciopero

COSENZA – Situazione esplosiva a Cronache delle Calabrie, da oggi in sciopero per il mancato pagamento degli stipendi e la situazione di grande incertezza sul futuro del giornale. Da oggi a martedì 18 aprile i giornalisti incrociano le braccia attuando, così, le prime 4 giornate di sciopero delle 10 affidate al Sindacato Giornalisti

Leggi tutto…

Il giornalista Rai scagionato con formula piena: regolari i suoi esami universitari

Assolto Pino Nano dopo 5 anni di calvario

Pino Nano (Foto Giornalistitalia.it)

ROMA – “Assolto perché il fatto non sussiste”. Si conclude, così, con la più ampia formula di assoluzione, il calvario del giornalista Pino Nano, caporedattore centrale dell’Agenzia Nazionale della Tgr a Roma, giàcaporedattore della Sede Rai della Calabria. Quasi cinque anni di attesa, con l’infamante accusa di aver

Leggi tutto…

A Milano il II Festival dei Diritti Umani, a Torino la decima Giornata della memoria

Libertà di stampa: il 3 maggio a Reggio Calabria

L’edizione 2016 della Giornata mondiale della libertà di stampa organizzata da Fnsi e Sgc il 3 maggio a Reggio Calabria con Giuseppe Gulletta, Raffaele Lorusso, Carlo Parisi, Marco Minniti, Nicola Marini e Giuseppe Soluri (Foto Giornalistitalia.it)

ROMA – Anche quest’anno la Federazione Nazionale della Stampa Italiana sceglie Reggio Calabria per celebrare la

Leggi tutto…

Una vicenda che dopo 25 anni presenta ancora lati irrisolti e per molti versi oscuri

Antonio Cannone svela i misteri del caso Aversa

Antonio Cannone

LAMEZIA TERME (Catanzaro) – “Il caso Aversa tra rivelazioni e misteri” (Falco Editore, euro 15, Ebook € 4,99) è il nuovo libro del giornalista Antonio Cannone su una vicenda che, a distanza di 25 anni, nonostante una verità giudiziaria accertata, continua a presentare lati irrisolti e per molti versi oscuri.

Leggi tutto…

Giornalista indagato dalla Procura di Taranto per una notizia sul delitto Scazzi

Rischia il processo per non rivelare la fonte

Sarah Scazzi

CATANZARO – L’Ordine dei Giornalisti della Calabria esprime incredulità e sconcerto per la vicenda che coinvolge il collega Filippo Marra Cutrupi, 47 anni, il quale rischia di essere rinviato a giudizio per il reato di falsa testimonianza avendo opposto il segreto professionale alla richiesta di rivelare la fonte di una

Leggi tutto…

Licenziato da direttore di “Cronache delle Calabrie” poco dopo il rinnovo della fiducia

Paolo Guzzanti non ci sta: “Sfruttato e non pagato”

Paolo Guzzanti

COSENZA – “Licenziato? Aggiungiamo pure sfruttato, da quattro mesi non pagato da un editore che, infinite volte, mi ha annunciato l’esecuzione di bonifici mai arrivati”. È un Paolo Guzzanti amareggiato, ma per nulla rassegnato, quello sbarcato ieri a Fiumicino, di ritorno dagli Stati Uniti e con destinazione Cosenza, dopo la

Leggi tutto…

Cambio al vertice del quotidiano: il caporedattore al posto di Paolo Guzzanti

Cronache delle Calabrie: Graziadio direttore

Francesco Graziadio

COSENZA – Cambio al vertice del quotidiano regionale Cronache delle Calabrie. La direzione del giornale passa da Paolo Guzzanti al caporedattore Francesco Graziadio. Il quotidiano edito dalla To Press di Francesco Armentano, già proprietario di Cronache del Garantista (oggi in liquidazione), sceglie di cambiare la direzione che Guzzanti ha garantito

Leggi tutto…

A 7 mesi senza sospensione condizionale su querela del sindaco di Cosenza

Diffamazione aggravata: condannato Carchidi

Mario Occhiuto

COSENZA – «Il Giudice monocratico del Tribunale di Cosenza, Enrico Di Dedda, ha oggi emesso sentenza di condanna a sette mesi di reclusione (pena alquanto rigorosa, per il titolo del reato), senza sospensione condizionale, nei confronti di Gabriele Carchidi, perché ritenuto responsabile del delitto di diffamazione aggravata in danno del

Leggi tutto…

Le minacce di morte al giornalista nella sentenza che respinge il ricorso di Marchese

Minacce a Comito: conferme dalla Cassazione

Pietro Comito

ROMA – La I Sezione Penale della Corte di Cassazione (presidente Aldo Cavallo, relatore Vincenzo Siani) ha dichiarato inammissibile il ricorso di Francesco Marchese, 30 anni, avverso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro il 2 maggio 2016, “per avere partecipato ad una associazione

Leggi tutto…

Durante l’arresto di Santo Vottari. La Fnsi: “Le istituzioni non lascino soli i cronisti”

Calabria, giornalista aggredita dal figlio del boss

I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria aprono il bunker in cui si nasconde Santo Vottari

REGGIO CALABRIA – Ennesima intimidazione ai danni di una giornalista calabrese. A denunciarla è la Federazione nazionale della stampa italiana, con il presidente Giuseppe Giulietti, il segretario generale Raffaele Lorusso e il segretario generale aggiunto

Leggi tutto…

Con la quale il Tribunale di Reggio Calabria ha condannato l’ex governatore Scopelliti

Querele temerarie: ecco la sentenza integrale

REGGIO CALABRIA – Una sentenza che la Federazione nazionale della stampa italiana non ha esitato a definire “storica”, quella emessa dal Tribunale di Reggio Calabria, che ha condannato l’ex governatore della Calabria,Giuseppe Scopelliti, alle spese di lite in favore dei giornalisti in solido, liquidate per complessivi 21mila 387 euro, oltre a rimborsi spese,

Leggi tutto…

Aveva chiesto 1 milione di euro di risarcimento ai giornalisti Musolino e Pollichieni

Querele temerarie: condannato Scopelliti

Giuseppe Scopelliti

Lucio Musolino

REGGIO CALABRIA – “A fronte di una domanda rivelatasi totalmente infondata già alla lettura degli articoli, post informatici e dichiarazioni televisive denunciate, si è accompagnata una richiesta risarcitoria rilevantissima, priva di riferimenti a qualsiasi parametro di liquidazione di danni da diffamazione correntemente determinato dalla giurisprudenza nazionale, idonea

Leggi tutto…