Anno VIII numero
Agenda2017
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2017

Nell’incendio che ha causato la morte di tre persone nel centro storico di Cosenza

In cenere le opere di Bernardino Telesio

I Vigili del Fuoco impegnati nello spegnimento dell’incendio nel centro storico di Cosenza

Il filosofo Bernardino Telesio è nato a Cosenza il 7 novembre 1509 e morto nella stessa città il 2 ottobre 1588

COSENZA – La prima stampa del “De rerum natura iuxta propria principia”, l’opera più importante del filosofo

Leggi tutto…

Il sacerdote e giornalista di Reggio Calabria ridotto in fin di vita per un futile motivo

Aggressione a Mons. Giorgio Costantino, 5 arresti

Mons. Giorgio Costantino

REGGIO CALABRIA – I carabinieri hanno arrestato a Reggio Calabria quattro giovani con l’accusa di favoreggiamento personale nei confronti di Giacomo Gattuso, il 25enne già in stato di fermo per tentato omicidio in relazione all’aggressione, il 24 maggio scorso, ai danni di mons. Giorgio Costantino, 74 anni, parroco della

Leggi tutto…

Il giornalista e scrittore a bordo della nave “Nos Prudence” con altri 649 disperati

Erri De Luca “migrante” sbarca a Reggio Calabria

Erri De Luca

REGGIO CALABRIA – Due sbarchi di migranti sono avvenuti oggi in provincia di Reggio Calabria. Nel porto del capoluogo alle 7,30 è giunta la nave “Nos Prudence” di Medici senza frontiere, con a bordo 649 migranti. Tra loro 63 donne e 4 bambini piccoli e un osservatore d’eccezione, il

Leggi tutto…

A Locri hanno marciato in 25mila nella XXII Giornata della memoria e dell’impegno

Don Ciotti: “Contro le mafie il lavoro e la scuola”

Don Ciotti sul palco a Locri

LOCRI (Reggio Calabria) – Sono 25mila i partecipanti alla manifestazione che si sta svolgendo a Locri per la XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera e Avviso Pubblico, in collaborazione con la Rai Responsabilità Sociale, Conferenza Episcopale

Leggi tutto…

Il massmediologo stava “intervistando” la madre di un pentito a Vibo Valentia

Aggressione a Klaus Davi: 2 rinvii a giudizio

Klaus Davi

VIBO VALENTIA – Due persone sono state rinviate a giudizio per l’aggressione a Klaus Davi e alla sua troupe, avvenuta a luglio dello scorso anno a Vibo Valentia. Il massmediologo stava conducendo un servizio per la trasmissione “Gli Intoccabili”, in onda sull’emittente televisiva “LaC” e stava “intervistando” la madre di

Leggi tutto…

Di nuovo alle stampe la storica rivista fondata da Emilio Frangella nel 1952

Editoria: torna la rivista Calabria Letteraria

PAOLA (Cosenza) – Calabria Letteraria, storica rivista culturale fondata da Emilio Frangella nel 1952, dopo quattro anni di pausa, ritornafinalmente alle stampe. Il nuovo progetto editoriale – nato grazie alla volontà e alla dedizione del Direttore responsabile Franco Del Buono e al coraggio degli editori Franco Arcidiaco e Antonella Cuzzocrea della casa editrice

Leggi tutto…

Calabrese di Catanzaro aveva 80 anni. Ha lavorato con Enzo Biagi e Sergio Leone

Morto Mario Foglietti, giornalista, scrittore e regista

Mario Foglietti

CATANZARO – È morto oggi, nell’ospedale di Catanzaro, Mario Foglietti, giornalista, scrittore e regista. Aveva 80 anni ed era di Catanzaro, dove era nato il 25 gennaio 1936 da genitori umbri. Il suo nome è particolarmente legato alla cultura del capoluogo calabrese, avendo ricoperto negli anni diversi ruoli di primo

Leggi tutto…

Insieme al giornalista calabrese premiati Gnoli, Mannocchi, Zizola, Imarisio e Koffi

Premiolino al coraggio di Michele Albanese

Michele Albanese

MILANO – Antonio Gnoli, giornalista delle pagine culturali de La Repubblica; Francesca Mannocchi, inviata di Piazza Pulita (La7); Francesco Zizola, fotoreporter dell’agenzia Noor; Michele Albanese, giornalista del Quotidiano del Sud e corrispondente dell’Ansa (consigliere nazionale della Fnsi per la Calabria, ndr); Marco Imarisio, inviato del Corriere della Sera; Matteo Fraschini

Leggi tutto…

Ipotizzato l’abuso d’ufficio in base alle denunce degli ex addetti stampa della Regione

Calabria: s’indaga dopo l’esposto dei giornalisti

CATANZARO – La Procura della Repubblica di Catanzaro ha avviato un’indagine, al momento contro ignoti, dopo la presentazione di un esposto da parte di alcuni giornalisti che sono stati in servizio nell’Ufficio stampa della Giunta regionale durante la scorsa legislatura. Il reato ipotizzato nell’indagine è quello di abuso d’ufficio. Nell’esposto, i denuncianti hanno

Leggi tutto…

L’ex direttore dell’Ora della Calabria il 1° aprile in aula nel processo allo stampatore Umberto De Rose

Oragate, Luciano Regolo sarà parte civile

Luciano Regolo

Umberto De Rose

COSENZA – È iniziato, nel Tribunale di Cosenza, il processo, noto come “Oragate”, in cui è imputato Umberto De Rose, ex presidente di Confindustria Calabria e di Fincalabra. De Rose è accusato di tentata violenza privata nell’ambito dell’inchiesta sulla mancata

Leggi tutto…

Dedicato ai cronisti che operano in terre permeate da ’ndrangheta, camorra e mafia

Giornalismo: un Premio Siani anche a Soverato

Alessia Candito, Pietro Comito e Pasqualino Rettura

SOVERATO (Catanzaro) – Un riconoscimento consegnato a giornalisti che operano in terre permeate da ’ndrangheta, camorra e mafia. Giornalisti finiti nel mirino della criminalità organizzata, ai quali l’Osservatorio “Falcone-Borsellino-Scopelliti”, presieduto da Carlo Mellea, ha inteso conferire il premio intitolato alla memoria

Leggi tutto…

Al processo sul suicidio del giornalista le testimonianze di Cribari, Paletta e Pirillo

I tormentati rapporti di Bozzo a Calabria Ora

Alessandro Bozzo

COSENZA – I rapporti difficili tra Alessandro Bozzo e l’editore di “Calabria Ora”, ma anche quelli ugualmente tormentati tra lo stesso giornalista e i direttori che si sono succeduti alla guida del giornale; e poi l’ormai famigerato contratto di lavoro che, ad aprile del 2012, Bozzo sottoscrisse pur ritenendolo “un’estorsione”.

Leggi tutto…

Il direttore: “Sindacato dei giornalisti e redazione portano avanti tutte le azioni possibili per salvare il giornale”

“L’Ora”, Regolo: “E’ un sopruso, non molliamo”

Luciano Regolo

CATANZARO – Il quotidiano “L’Ora della Calabria” stamattina non è in edicola. Dopo la conclusione dei tre giorni di sciopero proclamati venerdì scorso, il giornale diretto da Luciano Regolo ha cessato ufficialmente le pubblicazioni, come anticipato dal liquidatore Giuseppe Bilotta in una mail spedita alla redazione il

Leggi tutto…

Nel provvedimento del Tribunale di Cosenza nei confronti di Piero Citrigno anche la quota di maggioranza della “C&C”

Sequestrato il capitale della società che controlla “l’Ora”

Piero Citrigno

CATANZARO – L’intero capitale sociale della clinica San Vitaliano di Catanzaro, per un valore di circa 500 mila euro, è stato sequestrato da personale della Dia del capoluogo calabrese all’imprenditore cosentino Pietro Citrigno, attualmente agli arresti domiciliari dopo una condanna definitiva a quattro anni ed otto mesi di reclusione per usura

Leggi tutto…