Anno VIII numero

Modulistica e Informazioni

Modulistica

Il massmediologo stava “intervistando” la madre di un pentito a Vibo Valentia

Aggressione a Klaus Davi: 2 rinvii a giudizio

Klaus Davi

VIBO VALENTIA  – Due persone sono state rinviate a giudizio per l’aggressione a Klaus Davi e alla sua troupe, avvenuta a luglio dello scorso anno a Vibo Valentia.
Il massmediologo stava conducendo un servizio per la trasmissione “Gli Intoccabili”, in onda sull’emittente televisiva “LaC”  e stava “intervistando” la madre di un pentito

Leggi tutto…

Di nuovo alle stampe la storica rivista fondata da Emilio Frangella nel 1952

Editoria: torna la rivista Calabria Letteraria

PAOLA (Cosenza) – Calabria Letteraria, storica rivista culturale fondata da Emilio Frangella nel 1952, dopo quattro anni di pausa, ritornafinalmente alle stampe. Il nuovo progetto editoriale – nato grazie alla volontà e alla dedizione del Direttore responsabile Franco Del Buono e al coraggio degli editori Franco Arcidiaco e Antonella Cuzzocrea della casa editrice

Leggi tutto…

Calabrese di Catanzaro aveva 80 anni. Ha lavorato con Enzo Biagi e Sergio Leone

Morto Mario Foglietti, giornalista, scrittore e regista

Mario Foglietti

CATANZARO – È morto oggi, nell’ospedale di Catanzaro, Mario Foglietti, giornalista, scrittore e regista. Aveva 80 anni ed era di Catanzaro, dove era nato il 25 gennaio 1936 da genitori umbri. Il suo nome è particolarmente legato alla cultura del capoluogo calabrese, avendo ricoperto negli anni diversi ruoli di primo piano. Nel

Leggi tutto…

Insieme al giornalista calabrese premiati Gnoli, Mannocchi, Zizola, Imarisio e Koffi

Premiolino al coraggio di Michele Albanese

Michele Albanese

MILANO – Antonio Gnoli, giornalista delle pagine culturali de La Repubblica; Francesca Mannocchi, inviata di Piazza Pulita (La7); Francesco Zizola, fotoreporter dell’agenzia Noor; Michele Albanese, giornalista del Quotidiano del Sud e corrispondente dell’Ansa (consigliere nazionale della Fnsi per la Calabria, ndr); Marco Imarisio, inviato del Corriere

Leggi tutto…

Ipotizzato l’abuso d’ufficio in base alle denunce degli ex addetti stampa della Regione

Calabria: s’indaga dopo l’esposto dei giornalisti

CATANZARO – La Procura della Repubblica di Catanzaro ha avviato un’indagine, al momento contro ignoti, dopo la presentazione di un esposto da parte di alcuni giornalisti che sono stati in servizio nell’Ufficio stampa della Giunta regionale durante la scorsa legislatura. Il reato ipotizzato nell’indagine è quello di abuso

Leggi tutto…

L’ex direttore dell’Ora della Calabria il 1° aprile in aula nel processo allo stampatore Umberto De Rose

Oragate, Luciano Regolo sarà parte civile

Luciano Regolo

Umberto De Rose

COSENZA – È iniziato, nel Tribunale di Cosenza, il processo, noto come “Oragate”, in cui è imputato Umberto De Rose, ex presidente di Confindustria Calabria e di Fincalabra.
De Rose è accusato di tentata violenza privata nell’ambito dell’inchiesta sulla mancata distribuzione del quotidiano “L’Ora della

Leggi tutto…

Dedicato ai cronisti che operano in terre permeate da ’ndrangheta, camorra e mafia

Giornalismo: un Premio Siani anche a Soverato

Alessia Candito, Pietro Comito e Pasqualino Rettura

SOVERATO (Catanzaro) – Un riconoscimento consegnato a giornalisti che operano in terre permeate da ’ndrangheta, camorra e mafia. Giornalisti finiti nel mirino della criminalità organizzata, ai quali l’Osservatorio “Falcone-Borsellino-Scopelliti”, presieduto da Carlo Mellea, ha inteso conferire il premio intitolato alla memoria

Al processo sul suicidio del giornalista le testimonianze di Cribari, Paletta e Pirillo

I tormentati rapporti di Bozzo a Calabria Ora

Alessandro Bozzo

COSENZA – I rapporti difficili tra Alessandro Bozzo e l’editore di “Calabria Ora”, ma anche quelli ugualmente tormentati tra lo stesso giornalista e i direttori che si sono succeduti alla guida del giornale; e poi l’ormai famigerato contratto di lavoro che, ad aprile del 2012, Bozzo sottoscrisse pur ritenendolo “un’estorsione”. Di questo

Leggi tutto…

Il direttore: “Sindacato dei giornalisti e redazione portano avanti tutte le azioni possibili per salvare il giornale”

“L’Ora”, Regolo: “E’ un sopruso, non molliamo”

Luciano Regolo

CATANZARO – Il quotidiano “L’Ora della Calabria” stamattina non è in edicola. Dopo la conclusione dei tre giorni di sciopero proclamati venerdì scorso, il giornale diretto da Luciano Regolo ha cessato ufficialmente le pubblicazioni, come anticipato dal liquidatore Giuseppe Bilotta in una mail spedita alla redazione il 18 aprile.

Leggi tutto…

Nel provvedimento del Tribunale di Cosenza nei confronti di Piero Citrigno anche la quota di maggioranza della “C&C”

Sequestrato il capitale della società che controlla “l’Ora”

Piero Citrigno

CATANZARO – L’intero capitale sociale della 
clinica San Vitaliano di Catanzaro, per un valore di circa 500
mila euro, è stato sequestrato da personale della Dia del 
capoluogo calabrese all’imprenditore cosentino Pietro Citrigno, 
attualmente agli arresti domiciliari dopo una condanna
definitiva a quattro anni ed otto mesi di reclusione per usura 
aggravata.
A Citrigno erano già

Leggi tutto…

Grazie ai file di Snowden, il quotidiano tedesco “De Spiegel” rivela nuovi capitoli dello spionaggio su Internet

Nsa, la “grande offensiva” dell’intelligence americana

Edward Snowden

BERLINO (Germania) – L’intelligence americana ha spiato i vertici politici di Pechino e le grandi multinazionali cinesi.
 Lo riporta Der Spiegel, basandosi sulla conoscenza di documenti provenienti dai files di Edward Snowden, il contractor del National Security Agency (Nsa) che ha rivelato al mondo il programma di

Leggi tutto…

Mohammed Bedaiwi, direttore della radio “Al Iraq Al Hur”, freddato per un “alterco” fuori dal palazzo

Iraq: giornalista ucciso da una guardia presidenziale

Il palazzo presidenziale di Baghdad

BAGHDAD (Iraq) – Il giornalista iracheno Mohammed Bedaiwi, direttore della radio Al Iraq Al Hur, è stato ucciso oggi a colpi d’arma da fuoco da alcune guardie del palazzo presidenziale nel centro di Baghdad, secondo l’agenzia irachena Nina.

Il direttore di “Russia Today”, Dmitry Kiselyov, accusato di aver sostenuto l’annessione della Crimea alla Russia

Giornalista russo sanzionato dalla Ue: “Azione vile”

Dmitry Kiselyov

MOSCA (Russia) – C’è anche un giornalista televisivo, noto per le sue posizioni a sostegno del Cremlino, tra le 12 personalità colpite due giorni fa dalle sanzioni europee, descritto dell’Unione europea come una “figura chiave della propaganda governativa a sostegno del dispiegamento delle forze russe in Ucraina”.
Dmitry Kiselyov è

Leggi tutto…

Sardar Ahmed, 40 anni, lavorara per l’agenzia francese dal 2003. Uccisi dai talebani anche la moglie e due figli

Attentato a Kabul: 9 morti tra cui un giornalista dell’Afp

Sardar Ahmad

KABUL (Afghanistan) – E’ di almeno nove morti il bilancio delle vittime a seguito di un attentato, a opera dei talebani, in un hotel di lusso a Kabul. A una settimana dalle elezioni presidenziali che designeranno il successore di Hamid Karzai, quattro ragazzi