Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Angelo Bonaventura Ferri, vigile del fuoco a Cosenza, curava i rapporti con la stampa

Coronavirus: addio al pompiere amico dei giornalisti

Bonaventura Ferri

COSENZA – I giornalisti calabresi, in particolare quelli del cosentino, si stringono al dolore dei vigili del fuoco per la morte di Angelo Bonaventura Ferri, capo reparto del 115 di Cosenza e sindacalista della Uil. Dopo due settimane di ricovero all’ospedale Mater Domini di Catanzaro,

Leggi tutto…

Il lavoro continua: sanificati i locali e richiamati i colleghi per garantire l’informazione Rai

Coronavirus alla Tgr Calabria: tutti in quarantena

La sede regionale della Rai a Cosenza

COSENZA – Un giornalista in servizio nella sede Rai della Calabria è risultato positivo al tampone effettuato per Coronavirus. Aveva qualche linea di febbre dopo essere rientrato dal nord Italia. È per questo motivo che è scattato il controllo tramite tampone, che ha avuto,

Leggi tutto…

Cronista di alto livello, manca alla famiglia e ai colleghi a cui “quella sentenza” non va giù

Sette anni senza Alessandro Bozzo

Alessandro Bozzo

COSENZA – Sette anni senza Alessandro Bozzo e la sua assenza si fa sentire. Ci manca. Come uomo, come amico, come professionista. Nel corso di questi lunghi anni senza la sua presenza (ha deciso di lasciare questa terra il 15 marzo 2013, tre giorni dopo aver

Leggi tutto…

Chiesto persino il licenziamento, ma la giustizia c’è. Carlo Parisi: “Andate avanti così”

Bruno Palermo e Luigi Cristaldi “sgraditi” alla politica

Bruno Palermo e Luigi Cristaldi

CROTONE – Quando alla politica non piacciono gli articoli di stampa e ricorre a tribunali e minacce di querela. In questi ultimi giorni, due vicende si sono registrate sul versante ionico calabrese, a Crotone e a Cassano allo Ionio, dove il lavoro di due giornalisti

Leggi tutto…

“Auspico di avviare un progetto con un’università calabrese contro le fake news”

Camporese: “Il mio impegno per la Calabria”

Carlo Parisi e Andrea Camporese con in mano la pergamena della cittadinanza onoraria di Cassano Ionio (foto Giornalisti Italia)

CASSANO ALLO IONIO (Cosenza) – Adesso Andrea Camporese è formalmente un cittadino della Calabria. Il già presidente dell’Inpgi è stato, infatti, insignito della cittadinanza onoraria del Comune di Cassano Ionio, grosso centro del

Leggi tutto…

Mare sporco o da bere? “Coincidenza” o Magorno ce l’ha con la giornalista?

Quella “chiacchierona” di Elena Scrivano

Elena Scrivano ed Ernesto Magorno

DIAMANTE (Cosenza) – È la giornalista Elena Scrivano la “chiacchierona” di cui parla il sindaco di Diamante e senatore del Pd Ernesto Magorno? Il renziano di ferro ed ex segretario regionale dei Democratici in Calabria staspopolando sui social network

Leggi tutto…

Tutti di Nicotera, avevano insultato via social la giornalista del Quotidiano del Sud

“Enza Dell’Acqua pennaiola”, in 4 alla sbarra

Enza Dell’Acqua

VIBO VALENTIA – La definiscono “pennaiola” sui social network e finiscono in citazione diretta a processo. La giornalista insultata è Enza Dell’Acqua del Quotidiano del Sud che con i suoi articoli racconta

Leggi tutto…

A lui il Premio Troccoli. Carlo Parisi: “Da sempre amico dei giornalisti e di questa terra”

Andrea Camporese cittadino della Calabria

Andrea Camporese riceve il XXXIII Premio Troccoli Magna Graecia alla carriera giornalistica dal segretario generale aggiunto della Fnsi, Carlo Parisi, sul palco del Teatro Comunale di Cassano Ionio (Foto Giornalisti Italia)

CASSANO IONIO (Cosenza) – Andrea Camporese cittadino della Calabria. Il giornalista veneto, già presidente dell’Inpgi e dell’Adepp, riceverà, infatti, la cittadinanza

Leggi tutto…

Sul cofano tracce di liquido infiammabile. Solidarietà di Fnsi e Assostampa Calabria

Incendiata l’auto del giornalista Guido Scarpino

L’autovettura di Guido Scarpino (nel riquadro) incendiata nella notte

PAOLA (Cosenza) – Incendiata l’auto del giornalista calabrese Guido Scarpino. Il veicolo è andato in fiamme a Paola, grosso centro del Tirreno cosentino, dove Scarpino vive e lavora per Il Quotidiano del Sud. Gli investigatori,coordinati dal procuratore Pierpaolo Bruni, stanno indagando per individuare

Leggi tutto…

Il Comune annuncia che “sarà un altro giornalista di ruolo dell’ente”

Cosenza: presto il capo ufficio stampa

Palazzo dei Bruzi, Municipio di Cosenza

COSENZA – «La Posizione organizzativa Ufficio Stampa del Comune di Cosenza è di imminente copertura, e sarà assegnata non appena verrà sottoscritto il nuovo Contratto collettivo decentrato integrativo dei lavoratori del Comune di Cosenza, e la stessa, previa manifestazione di interesse, verrà assegnata ad un giornalista

Leggi tutto…

Luciano Regolo: “Grottesco che il mio avvocato si sia associato alla richiesta del Pm”

Oragate: De Rose assolto, ma è giallo sulla difesa

Da sinistra: Luciano Regolo e Umberto De Rose

COSENZA – Si conclude con l’assoluzione dello stampatore Umberto De Rose il processo Oragate. Il giudice del Tribunale di Cosenza, Manuela Gallo, ha, infatti, assolto lo stampatore dall’accusa di tentata violenza privata in riferimento al blocco delle rotative – avvenuto nella notte fra il

Leggi tutto…

Un uomo gli si è scagliato contro in una manifestazione in difesa dell’aeroporto

Crotone, aggredito il giornalista Danilo Ruberto

Danilo Ruberto

CROTONE – È amareggiato Danilo Ruberto, giovane giornalista crotonese: durante una manifestazione contro la chiusura dell’aeroporto Sant’Anna di Crotone è stato aggredito verbalmente da uno dei partecipanti. Che, con fare minaccioso, si è diretto

Leggi tutto…

Dopo quattro anni il Tribunale di Cosenza ha finalmente detto stop alla telenovela

L’Ora della Calabria: fallito il Gruppo C&C

Alfredo Citrigno

COSENZA – Dopo quattro anni di inattività, il Tribunale di Cosenza ha emesso la sentenza dichiarativa di fallimento del Gruppo editoriale C&C, la società guidata da Alfredo Citrigno che editava il quotidiano L’Ora della Calabria. L’udienza per lo stato passivo è stata fissata al 27 novembre 2018. In quella data

Leggi tutto…

La Bbc scuote il Brasile grazie al libro del giornalista su Libero Giancarlo Castiglia

Sprovieri apre una luce sul “Che” dimenticato

La copertina del libro di Alfredo Sprovieri (a destra) e Libero Giancarlo Castiglia (nel riquadro)

ROMA – È grazie ad un giornalista calabrese che in Brasile si torna a parlare della scomparsa di Libero Giancarlo Castiglia e di chi, come lui, fra gli anni Cinquanta e Settanta, si opponeva al regime della

Leggi tutto…

Fabio Buonofiglio “ha rispettato la verità storica e la correttezza giuridica della notizi

Giornalista assolto: non diffamò il maresciallo

Il giornalista Fabio Buonofiglio e due numeri del giornale dedicati al caso

CATANZARO – Assolto perché il fatto non costituisce reato. Il giornalista calabrese Fabio Buonofiglio non diffamò il maresciallo dei carabinieri Roberto D’Amico negli articoli pubblicati da AltrePagine, giornale quindicinale da lui diretto, nel luglio 2011. A stabilirlo sono stati i

Leggi tutto…