- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

I giornalisti in strada con gli altri lavoratori

[1]

Da sinistra: Michele Albanese, Federica Morabito, Antonietta Catanese e Antonella Giordano (foto Giornalisti Italia)

REGGIO CALABRIA – C’è anche il Sindacato Giornalisti della Calabria in mezzo a migliaia di lavoratori arrivati a Reggio Calabria da ogni parte d’Italia per dare vita ad un corteo che, snodandosi per le vie del centro, rivendica a gran voce e con estrema dignità il diritto al lavoro e ad un equo sviluppo economico e sociale da nord a sud.
I giornalisti in strada, dunque, insieme agli altri lavoratori chiamati a partecipare all’imponente manifestazione promossa dai sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil che tornano a marciare uniti e in maniera così massiccia a Reggio Calabria dopo 47 anni. Manifestazione che ha un solo slogan «Futuro al lavoro, ripartire dal Sud per unire il paese» e che vedrà il suo culmine in Piazza Duomo con gli interventi dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.
A guidare la delegazione del Sindacato Giornalisti della Calabria, Michele Albanese, consigliere nazionale e responsabile della legalità per la Fnsi, che tiene a sottolineare «la centralità del lavoro, nell’informazione come negli altri settori, per contrastare mafie e criminalità». (giornalistitalia.it [2])