Anno IX numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Martedì prossimo Carlo Parisi con Bennucci, Gulletta, Lovascio, Moriga e Vetere (6 crediti)

A Firenze per il contratto Fnsi-Uspi, una sfida vinta

Da sinistra, in alto: Carlo Parisi e Francesco Saverio Vetere; sopra: Sandro Bennucci, Giuseppe Gulletta e Augusto Moriga

FIRENZE – Partirà dall’analisi del nuovo contatto Fnsi-Uspi, dedicato alla stampa periodica a diffusione locale e all’informazione on line, l’incontro – valido ai fini della formazione continua per i giornalisti – in programma martedìprossimo, 13 novembre, a Firenze, dal titolo  “Le nuove frontiere dell’informazione tra sfide e conquiste”, promosso dalla Federazione della Stampa Italiana e dall’Assostampa Toscana. E non poteva essere altrimenti, visto che il contratto stipulato lo scorso 24 maggio da Fnsi e Uspi, l’Unione Stampa Periodica Italiana, rappresenta un risultato storico per la categoria, una sfida vinta, che riconosce, finalmente, i tanti colleghi che lavorano nelle testate periodiche locali e in quelle on line. Figure professionali fino ad ora considerate alla stregua di fantasmi e alle quali viene, adesso, garantito un contratto di lavoro giornalistico a cui si aggiungono, naturalmente, le doverose tutele previdenziali.
“Etica e deontologia della professione giornalistica”, “Lavoro, diritti e libertà di stampa”, “On line: rischi e opportunità”, “Qualità del lavoro giornalistico”, “Contratti di lavoro e lavoro autonomo”, “Il nuovo contratto Uspi-Fnsi”: questi i temi sul tappeto in un pomeriggio che si annuncia denso di occasioni di confronto: sarà la Sala del Gonfalone della Regione Toscana ad ospitare l’iniziativa – dalle 15 alle 19 di martedì 13 – che assegnerà 6 crediti formativi ai giornalisti che parteciperanno e che avranno l’occasione di conoscere lo stato dell’arte dell’editoria e gli strumenti, normativi e contrattuali, necessari a tutelare il giornalismo professionale di qualità.
A fare il punto, a Firenze, saranno Sandro Bennucci, presidente dell’Assostampa Toscana, Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Federazione nazionale della stampa italiana e presidente della Commissione Contributi e Vigilanza dell’Inpgi, Francesco Saverio Vetere, segretario generale dell’Unione stampa periodica italiana, Giuseppe Gulletta, vice presidente vicario dell’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti, Augusto Moriga, dirigente del Servizio entrate contributive dell’Inpgi, e il giornalista Antonio Lovascio. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE: Giornalisti: firmato il primo contratto Fnsi-Uspi

I commenti sono chiusi.