Anno IX numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Giornalista garbato e corretto, ha fatto la storia dell’informazione locale in Calabria

Addio ad Antonio Laurito, una vita per la cronaca

Antonio Laurito

CASTROVILLARI (Cosenza) – È stata una voce storica delle radio locali – da Radio Nord Castrovillari a Radio Calabria 3 – e volto, altrettanto indimenticabile, di Televiva, poi diventata Metrosat, altro pezzo di storia dell’informazione targata Calabria: Antonio Laurito, malato da tempo, si è spento nella notte a 69 anni. Giornalista pubblicista, iscritto all’Ordine della Calabria dal 1997, non aveva famiglia. La sua vita è sempre stata dedicata al giornalismo, sia che si trattasse di fare cronaca davanti ad un microfono oppure dal piccolo schermo.
Fare il giornalista era, per Antonio Laurito, ben più di un lavoro. Una passione, che ha sempre portato avanti, sino alla fine, con grande dedizione, raccontando i fatti del proprio territorio con garbo, capacità e professionalità. Che ogni buon cronista dovrebbe possedere.
«Oggi abbiamo perso un giornalista vero, – lo ricordano i colleghi in un appassionato servizio sul web – il “condor”, anche se di questo uccello hai preso il meglio: volare sempre più in alto. Soprattutto per noi eri un amico: corretto, garbato, pungente quando ci voleva. Un prezioso compagno di viaggio per chi ha avuto la fortuna di conoscerti e lavorare con te. Sempre in prima linea nel mondo dell’informazione. Con la tua voce hai spaziato dalla politica alla cronaca, allo sport, passando per l’arte. Hai fatto la storia dell’informazione locale. Un cronista d’altri tempi. Un uomo gentile. La città di Castrovillari tutta oggi ti piange insieme a noi giornalisti».
Al cordoglio dei colleghi va ad aggiungersi quello del Sindacato Giornalisti della Calabria: «Con la scomparsa di Antonio Laurito – sono le parole del segretario del sindacato dei giornalisti, Carlo Parisi, – perdiamo un professionista serio che per tanti colleghi dell’area del Pollino e non solo è stato un sincero maestro. Punto di riferimento in un “mestiere” che spesso dimentica, oggigiorno, il valore fondamentale, la correttezza».
I funerali di Antonio Laurito saranno celebrati domani, sabato 17 marzo, alle ore 15 nella Basilica minore di San Giuliano, nel rione Civita.  di Castrovillari. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi.