- Giornalisti Calabria - http://www.giornalisticalabria.it -

3 maggio a Reggio Calabria con i vertici Inpgi

[1]

Da sinistra: Giuseppe Gulletta, Marina Macelloni, Mimma Iorio e Carlo Parisi

REGGIO CALABRIA – Inpgi al gran completo, mercoledì 3 maggio a Reggio Calabria, per celebrare la XXIV Giornata Mondiale della libertà di stampa. L’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani sarà rappresentato dal presidente Marina Macelloni, dal vicepresidente vicario Giuseppe Gulletta, dal direttore generale Mimma Iorio, dal consigliere d’amministrazione Maria Pia Farinella, dal componente del comitato amministratore Orazio Raffa, dal dirigente degli organi collegiali Tommaso Daquanno, oltre che, naturalmente, dai consiglieri generali calabresi Carlo Parisi (presidente della Commissione Contributi e Vigilanza) e Raffaelle Salamina (componente della Commissione mutui, prestiti ed erogazioni straordinarie).
Si parlerà, in particolare, delle novità contenute nella riforma previdenziale dell’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani approvata dai Ministeri Vigilanti (Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale e Ministero dell’Economia), necessaria a garantire la sostenibilità della gestione nel medio-lungo periodo, ma soprattutto della fondamentale importanza dell’Istituto per la tutela della professione e dell’autonomia dei giornalisti. “Non c’è previdenza senza lavoro, non c’è dignità senza compenso” è, infatti, uno dei temi della giornata nella quale sarà dato spazio alle domande che i giornalisti vorranno porre ai vertici dell’Inpgi.
La giornata, organizzata dal Sindacato Giornalisti della Calabria e dalla Fnsi con la collaborazione dell’Ordine dei giornalisti, dell’Inpgi e del quotidiano Giornalistitalia.it, si svolgerà nell’Auditorium Nicola Calipari del Consiglio Regionale della Calabria, a Palazzo Campanella, in via Cardinale Portanova.
Dalle 9.30 alle 13.30 è in programma il convegno dal titolo “Libertà uguale Lavoro, Cultura e Legalità”, mentre dalle 13.30 alle 17.30 il tema al centro del dibattito sarà “Non c’è previdenza senza lavoro, non c’è dignità senza compenso”. Sono 10 i crediti formativi che verranno riconosciuti ai giornalisti, che possono iscriversi sulla piattaforma Sigef o direttamente prima dell’inizio dei lavori nel giorno della manifestazione. (giornalistitalia.it) [2]

LEGGI ANCHE:

3 maggio: a Reggio Calabria Governo e Regione
http://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-governo-e-regione/ [3]

3 maggio a Reggio Calabria con l’Odg
http://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-con-lodg/ [4]

Chiocci, Del Boca e Lanza il 3 a Reggio Calabria
http://www.giornalistitalia.it/chiocci-del-boca-e-lanza-il-3-a-reggio-calabria/ [5]

3 maggio a Reggio Calabria con la Fnsi
http://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-con-la-fnsi/ [6]

3 maggio a Reggio Calabria: 10 crediti formativi
http://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-10-crediti-formativi/ [7]

Libertà di stampa: il 3 maggio a Reggio Calabria
http://www.giornalistitalia.it/liberta-di-stampa-il-3-maggio-a-reggio-calabria-2/ [8]