- Giornalisti Calabria - http://www.giornalisticalabria.it -

A Nicoletta Giorgetti il Premio Argil per il Web

[1]

Nicoletta Giorgetti

ROMA – Ha scelto “all’unanimità” di assegnare il [2]premio per il Web a Nicoletta Giorgetti, coordinatrice di Giornalisti Italia (giornalistitalia.it [3]), la giuria del Premio internazionale “Argil: uomo europeo”, quest’anno alla sua VII edizione.
Una bella soddisfazione per la collega, giornalista professionista – alle spalle una lunga collaborazione con Il Resto del Carlino e l’esperienza di addetta stampa della Provincia di Pesaro e Urbino e dell’Upi, l’Unione delle province italiane, delle Marche –, che vede riconosciuto l’impegno quotidiano nella realizzazione di un giornale on line, Giornalisti Italia, che rappresenta a tutt’oggi una sfida.
Accanto a Nicoletta Giorgetti, il Premio Argil – promosso dal Gruppo giornalisti uffici stampa (Gus) e dal suo presidente nazionale, Gino Falleri, dall’Ugef (Unione Giornalisti Europei per il Federalismo secondo Altiero Spinelli), dall’Expo&Ic (European Association Press Office and Institutional Communication), dall’Angpi (Associazione Nazionale Giornalisti Pubblicisti Italiani), e dal Sindacato Cronisti Romani – è stato assegnato, in quest’edizione 2016,“Frans” Timmermans, primo vice presidente della Commissione europea e Commissario per la migliore legislazione, nella sezione “Comunicare l’Europa”; per la sezione “Comunicare l’Italia” è stato, invece, assegnato al generale Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.
E ancora: Premio Argil per il “Made in Italy” assegnato a Emanuela Biancospino, mentre il premio “Valori e Umanità” è andato a Brunello Cucinelli, l’illuminato imprenditore del cachemire.
Il Premio alla Carriera è stato, invece, assegnato ad Enzo Iacopino, attuale presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, mentre per la sezione Esteri i voti della giuria sono andati a Franco Venturini, editorialista del Corriere della Sera.
Per la Televisione il premio è stato assegnato ad Andrea Pucci di Mediaset; per la sezione Scienze è andato a Roberto Giacobbo della Rai e al suo straordinario “Voyager”; per la sezione Cronaca la giuria si è espressa a favore di Adelaide Pierucci de Il Messaggero, mentre per la sezione Addetti Stampa il vincitore è risultato Federico Ciacchella. A Paolo Assogna di Sky è andato, invece, il premio Argil per lo Sport.
Infine, nella sezione Web che ha visto prevalere Nicoletta Giorgetti, una menzione è andata a Daniele Flavi, che cura il sito di informazioni LaNotiziah24.
La cerimonia di premiazione dell’Argil si terrà venerdì 16 dicembre, alle ore 11, nello “Spazio Europa”, gestito dall’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in via IV Novembre 149 a Roma. (giornalistitalia.it [4])