Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

A Reggio Calabria riconoscimenti ai giornalisti Zaira Bartucca, Maria Crisafi, Domenico Grillone e Gabriella Lax

Il Corecom consegna i premi “ComuniCal 2014”

Domenico Grillone, Gabriella Lax e Marina Crisafi

REGGIO CALABRIA – Premiazione, oggi a Palazzo Campanella di Reggio Calabria, dei vincitori della prima edizione del concorso “ComuniCal 2014” promosso dal Comitato regionale per le Comunicazioni della Calabria.
Riservato a giornalisti pubblicisti e professionisti iscritti all’Ordine Regionale della Calabria e al Sindacato Giornalisti Calabria, il concorso – ha spiegato il presidente del Corecom, Alessandro Manganaro – “punta alla valorizzazione delle competenze degli operatori calabresi dell’informazione che, attraverso l’esaltazione delle molteplici e variegate ‘eccellenze’ espresse dalle attività economiche, sociali e culturali regionali, orientano il proprio impegno ad allargare i confini della comunicazione di ‘qualità’”.
Per la sezione “Articoli pubblicati su quotidiani o periodici cartacei calabresi”, hanno conquistato il primo posto ex aequo, Zaira Bartucca (“Il Lavoro? Si inventa” pubblicato sul “Corriere della Calabria”) e Maria Crisafi (“Le Spa Naturali di Reggio Calabria” pubblicato da “l’Ora della Calabria”).
Seconda classificata per la stessa sezione, Gabriella Lax con l’articolo “La mappa delle acque da Sibari a Locri – Viaggio nel benessere” pubblicato su “l’Ora della Calabria”; al terzo posto Domenico Grillone, autore dell’articolo “Il bergamotto tra nuove evidenze scientifiche e nuove opportunità economiche” pubblicato su “Il Quotidiano della Calabria”.
Lo stesso Grillone si è, invece, aggiudicato il primo premio per la sezione “Articoli quotidiani o periodici on line calabresi” per l’articolo, pubblicato su “Strill.it”, dal titolo “Sindone e Romeo artefici della scoperta e sperimentazione sostanze attive bergamotto”.
Nono sono stati, invece, assegnati i premi nelle sezioni “Servizi televisivi calabresi” e “Servizi radiofonici”. Per ciascuna delle sezioni, gli articoli ed i servizi saranno pubblicati (come da Regolamento) sul magazine del Consiglio regionale “Calabria on web” e remunerati, per i primi classificati – secondo quanto previsto per i titolari di rubrica dello stesso magazine; per i secondi e terzi classificati – secondo quanto previsto per i collaboratori dello stesso magazine.
Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte, oltre al presidente del Corecom Calabria, Alessandro Manganaro, i componenti Carmelo Carabetta e Gregorio Corigliano, il dirigente Rosario Carnevale, il Capo di Gabinetto della Presidenza del Consiglio regionale, Pasquale Crupi, e il segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, nonchè vicesegretario nazionale della Fnsi, Carlo Parisi (componenti della Commissione aggiudicatrice del Premio).

Gregorio Corigliano, Sandro Manganaro, Pasquale Crupi, Carmelo Carabetta, Carlo Parisi e Rosario Carnevale

I commenti sono chiusi.