- Giornalisti Calabria - https://www.giornalisticalabria.it -

L’Ussi Roma si conferma campione d’Italia

L’Ussi Roma campione d’Italia Ussi

ROMA – Il Campionato Nazionale Ussi – Intesa Sanpaolo, il torneo di calcio organizzato da Unione Stampa Sportiva Italiana e intitolato alla memoria di Alberto D’Aguanno, ha la sua regina: i giornalisti sportivi romani conquistano il titolo battendo la Puglia, al termine di una partita equilibrata, giocata a viso aperto da ambo le squadre.
Ussi Roma, campione in carica, ha aperto le marcature al 20’ del primo tempo con Mandolesi. Immediato è arrivato il pareggio dei pugliesi con Tangorra, ex Bari. Valentini ha portato la compagine romana nuovamente in vantaggio, poi ancora Tangorra, capocannoniere del Torneo, ha realizzato su calcio di rigore il 2 a 2. Al 15’ del secondo tempo il terzo gol di Ussi Roma firmato dall’ex centrocampista del Vicenza, Roberto Chiappara: un gran tiro di destro da 28 metri. Allo scadere Pugliese sigla il 4 a 2 che vuol dire scudetto.
Nella finale 3° e 4° posto l’Umbria l’ha spuntata contro la Calabria ai calci di rigore. Meatelli ha portato in vantaggio gli umbri su assist di Pasquale Rocco, ex centrocampista di Inter, Cagliari, Perugia. Di Marino il gol del pareggio. 1 a 1 al termine dei tempi regolamentari, ai rigori decisivo il portiere di Ussi Umbria, Loche: 5 a 3 il risultato il finale.
90 giornalisti sportivi uniti nel ricordo di un collega, un amico. «Alberto D’Aguanno metteva davvero tanta passione in tutto quello che faceva che fosse lavoro o una partita di calcio, una delle tante che giocava a favore di iniziative benefiche.
Il Campionato dei giornalisti sportivi è il giusto modo per ricordarlo» ha detto il presidente Ussi, Luigi Ferrajolo premiando, assieme a Valter Carraturo, rappresentante di Intesa Sanpaolo, la prima classificata.
Il Campionato Ussi, che quest’anno ha visto la presenza di Intesa Sanpaolo in qualità di Title Sponsor, è stato pensato all’indomani della tragica scomparsa del giornalista Alberto D’Aguanno, stimato professionista della redazione sportiva di Mediaset, apprezzato da tifosi che ne hanno sempre riconosciuto le qualità: pacatezza, simpatia e soprattutto una grande passione per il Calcio. Al Torneo hanno partecipato i giornalisti sportivi in rappresentanza dei Gruppi Regionali: per rendere più avvincenti le gare, il regolamento prevede l’inserimento in rosa di un ex calciatore professionista per squadra.
In occasione della cena, organizzata per festeggiare le quattro squadre finaliste del Torneo, ospitata dal ristorante Rossopomodoro di Largo di Torre Argentina, il presidente Ussi, Luigi Ferrajolo, ha voluto ringraziare gli amici del “Trofeo Alberto D’Aguanno” che hanno sostenuto l’iniziativa: i rappresentati di Intesa Sanpaolo, Maurizio Beretta, presidente Lega Calcio Serie A. Paolo Morra ha rappresentato la proprietà di Rossomodoro, che ha offerto una degustazione di eccellenze campane. Per Be Sport c’era la responsabile delle relazioni esterne Emanuela Grussu.
Il Campionato Ussi è stato sostenuto, inoltre, da Lega Serie B, Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti. Partner tecnici Erreà Sport che, oltre a fornire i completi di gara, ha premiato il capocannoniere del Torneo, e Lauretana. Tra i partner, per il secondo anno consecutivo, TourismforSport e Fondazione Abio Italia Onlus per il Bambino in Ospedale.
L’Ussi Calabria del presidente Franco Pellicanò, per la prima volta presente al torneo dopo aver battuto la Campania nel girone di qualificazione, chiude dunque al quarto posto. Una partecipazione, quella dell’Ussi Calabria, resa possibile solo ed esclusivamente grazie al Sindacato Giornalisti della Calabria che si è fatto totalmente carico di tutte le spese.