Anno XII numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Il messaggio del presidente Napolitano a Mons. Viganò, direttore del Ctv, in occasione del convegno promosso per l’anniversario

30 anni del Centro Televisivo Vaticano

Mons. Dario Edoardo Viganò

CITTA’ DEL VATICANO (Vaticano) – Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato al direttore  del Centro Televisivo Vaticano, Mons. Dario Edoardo Viganò, il seguente messaggio: “Il Convegno organizzato per il trentesimo anniversario dell’inizio dell’attività del  Centro Televisivo Vaticano, con la partecipazione di illustri e autorevoli relatori, è una preziosa opportunità di dialogo e di confronto sui temi legati al mondo della comunicazione.
L’appuntamento mette ulteriormente in evidenza come la presenza della Santa Sede abbia nel campo dell’informazione una storia lunga e di rilievo,  basti pensare che l’Osservatore Romano ha celebrato i suoi 150 anni e la Radio Vaticana ha superato gli 80 anni di attività.
Mettendo le immagini di fonte propria a disposizione delle grandi televisioni mondiali e nazionali, il Centro Televisivo Vaticano favorisce una conoscenza tempestiva  dell’attività del Papa e della Santa Sede come è accaduto, anno dopo anno, con il pontificato di Giovanni Paolo II, i conclavi e le elezioni di Benedetto XVI e Francesco.
Le tematiche legate al rispetto della persona, il messaggio di pace e di speranza di cui la Chiesa si fa portatrice in una fase storica di notevoli cambiamenti culturali, politici e sociali, il senso di responsabilità verso le generazioni presenti e quelle future sono le linee portanti della programmazione del centro di produzione della Santa Sede.
Mentre i mutamenti tecnologici accentuano il ruolo e la diffusione della comunicazione, nell’anno del trentennale il Centro Televisivo Vaticano sta procedendo su  un importante percorso di innovazione e di evoluzione del suo modello comunicativo.
Desidero pertanto far giungere a Lei, caro Monsignor Viganò, e a tutti i partecipanti al convegno i miei auguri  per il successo della manifestazione”. (AgenParl)

I commenti sono chiusi.