Anno XI numero

Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Il direttore del tg in diretta annuncia: “C’é un nuovo cda convocato per il 18 febbraio”

Mentana: “Vendita de La7 certa, ma nessuna paura”

Enrico Mentana direttore del Tg de La7

MILANO – “Sono sicuro che Telecom Italia venderà La7”. Lo dice il direttore del tg, Enrico Mentana, che in diretta annuncia: “C’é un nuovo cda convocato per lunedì 18 febbraio”. Ma poi aggiunge: “Non c’é da aver paura”. E sottolinea: “Il mio ottimismo non è di facciata”. Ma promette anche di andare via se cambiasse linea editoriale.
“Ieri è stata un’altra giornata del destino per La 7 – ha esordito Mentana prima di lanciare i titoli del suo tg – si doveva decidere se arrivare alla vendita e, nel caso, a chi, se a Cairo o al Fondo Clessidra o all’editore di Europa 7.
Nella notte si sono fatti poi altri nomi di cavalieri bianchi pronti ad entrare in cordate per assumere le redini della nostra emittente. Un nuovo cda è stato convocato per lunedì 18 febbraio. Insomma, pare sicuro che Telecom italia venderà”.
Certo, ha aggiunto, “ci sono preoccupazioni e sono preoccupazioni ben motivate perché il conto economico de La 7 é in passivo si andrà a momenti difficili di confronto. E’ altrettanto certo, però, che non bisogna avere paura del nuovo. lo dicevo ieri e lo ripeto. Noi solo questo mestiere sappiamo fare e continueremo a farlo. E ci ostiniamo a pensare che nessuno verrà per tacitare queste voci. Un’impresa ha bisogno del segno piu nelle sue voci e il telegiornale sta nel segno più. Non abbiamo paura”.
In campagna elettorale, ha assicurato Mentana, “cercheremo di essere il più equilibrati e obiettivi possibile, poi compri chi deve comprare. Certo – ha concluso – se davvero arrivasse qualcuno che ci volesse costringere a cambiare la nostra linea editoriale, la cosa migliore sarà togliere il disturbo. Ma io non lo penso. E il mio ottimismo non è di facciata”. (Ansa)

I commenti sono chiusi.