Anno X numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

L’effetto “trascinamento” premia anche il Sole 24 Ore, l’Espresso, Poligrafici Editoriale e Mondadori

Boom in Borsa dei titoli editoriali, Rcs vola

Piazza Affari a Milano

MILANO – Continua il boom in Borsa di Rcs che continua a strappare al rialzo tra continue sospensioni. Il titolo è tornato in asta di volatilità dopo aver toccato un rialzo del 18,77% a 1,259 euro: in quattro sedute il titolo ha guadagnato il 127%.
“Considerato il flottante risicato e il fatto che il titolo non è nel portafoglio di investitori istituzionali si tratta di volumi mostruosi”, commenta un operatore ricordando che ieri e lunedì è passato lo 0,7% del capitale, una cifra molto elevata considerando che la quota non in mano ad azionisti forti è molto limitata.
A metà seduta, nonostante i numerosi stop in borsa è passato già lo 0,35% del capitale, una quantità pari a quasi il quadruplo della media giornaliera mensile.
“Non sono andamenti naturali, i fondamentali non giustificano un rialzo di questo tipo anche perché l’attesa è che in autunno si proceda a una ricapitalizzazione per tagliare il debito – spiega ancora il trader -. Sembra che qualcuno stia rastrellando il titolo, ci aspettiamo che la Consob monitori la situazione e faccia chiarezza”.
Il boom su Rcs ha innescato “un effetto trascinamento” su tutti i titoli del comparto editoriale: il Sole 24 Ore, prima di entrare in asta di volatilità, balzava del 18%, l’Espresso guadagna il 5,11%, Poligrafici Editoriale il 4,61%, Mondadori il 3,09%. (Ansa)

I commenti sono chiusi.