- Giornalisti Calabria - http://www.giornalisticalabria.it -

Giornalismo a scuola: “da Vinci” promosso a pieni voti

Il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – “Stampa, Pixel, Bit: l’In-formazione della legalità”. Questo il tema del progetto di alternanza scuola-lavoro realizzato dal Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, in convenzione con la Fnsi-Sindacato dei Giornalisti della Calabria, la Gazzetta del Sud e Reggio TV, la collaborazione di Rai Calabria e il patrocinio della Regione Calabria, dell’Ufficio Scolastico Regionale e di Unioncamere Calabria.
Domani, lunedì 6 giugno, alle ore 10.30, nell’aula magna “Nicola Calipari” del liceo (via Possidonea 8), saranno presentati i prodotti finali del corso diretto dal dirigente scolastico Giuseppina Princi, che ha avuto in Luigi Caminiti (docente dell’istituto e consigliere nazionale Fnsi) il responsabile del progetto sulla cultura della legalità e il giornalismo.
Il progetto si è sviluppato in uno stage di 50 ore, coordinato da Carlo Parisi, nella sede del Sindacato dei Giornalisti della Calabria e redazione del quotidiano on line “Giornalisti Calabria” e nei locali del liceo, che ha spaziato dal profilo umano e professionale del giornalista al giornalismo su Internet, consentendo agli studenti di realizzare il giornale on line “Random”, presto in rete nella sezione “Giornalisti in classe” di Giornalisti Calabria.
Inoltre, uno stage di 30 ore, coordinato da Paolo Toscano, nella redazione reggina del quotidiano Gazzetta del Sud; uno stage, coordinato da Anna Briante, di 30 ore negli studi dell’emittente televisiva “Reggio TV” ed una visita guidata di 8 ore, coordinata da Andrea Musmeci, alla sede regionale della Rai di Cosenza.
“Promossi a pieni voti” i corsisti Ilenia Barillà, Claudia Borgese, Sara Calabrò, Margherita Castiglione, Carmelo Catalano, Rachele Catalano, Chiara Cucinotta, Andrea del Medico, Raffaele Fabrizio, Luca Fontana, Erminia Foti, Claudia Giorno, Sofia Guerrera,Francesca Iannò, Giuseppe Ielo, Gianluca Lombardozzi, Stefania Mafrica, Monica Mariani, Ylenia Musolino, Bruno Paviglianiti, Erika Penato, Santo Sgrò, Michele Trapani, Cristina Urso, Antonina Valeri.