Anno V numero
Agenda2014

Modulistica e Informazioni

Modulistica

Casagit: lo snellimento delle procedure allunga momentaneamente i tempi di attesa

Visite specialistiche senza prescrizione

Dal 1° luglio 2010 non è più necessaria la prescrizione medica per richiedere alla Casagit il rimborso delle visite specialistiche richieste in regime privatistico, il cui costo viene anticipato dal socio e poi rimborsato in base al tariffario. Lo ha stabilito il Consiglio di amministrazione di Casagit nell’intento di snellire e sburocratizzare le prestazioni assicurate ai soci della Cassa Autonoma di Assistenza Integrativa dei Giornalisti Italiani.

L’obbligo di prescrizione per visite specialistiche rimane solo per le visite nei poliambulatori con convenzione diretta, al fine di evitare i fenomeni di “consumismo sanitario” che si sono registrati in passato.Inoltre, è possibile avere un contributo sulle spese sopportate per viaggio e soggiorno (anche per eventuale accompagnatore) quando la prestazione si svolge in ospedali pubblici, con spese interamente a carico del Servizio Sanitario Nazionale, in città diverse da quelle di residenza.

Quanto ai tempi di rimborso delle pratiche, il cambio di regole per la presentazione della domande, entro la fine del trimestre successivo alla data della prestazione, ha comportato una congestione iniziale negli uffici. I tempi di liquidazione si sono, quindi, allungati. La Casagit assicura che è stata data, comunque, priorità ai casi più gravi e urgenti. Per mantenere un “passo” costante di liquidazione, gli uffici Casagit di Roma lavoreranno tutto il mese di agosto senza interruzioni.

I commenti sono chiusi.