Anno IX numero
Agenda2018
Manifesto
Convenzioni
Contratti

Modulistica e Informazioni

Modulistica
Modulistica
Modulistica
Modulistica
Varie
Agenda2018

Vile intimidazione a Reggio Calabria: tagliate le quattro gomme e infranti i vetri

Danni all’auto del giornalista Gianni Baccellieri

Gianni Baccellieri

REGGIO CALABRIA – «La vile intimidazione al giornalista sportivo Gianni Baccellieri, la cui autovettura è stata seriamente danneggiata (taglio delle gomme e rottura dei vetri) in pieno giorno a Reggio Calabria, è l’ennesima dimostrazione di quanto sia sempre più difficile svolgere serenamente il lavoro di cronista in questa città».
L’Ordine, il Sindacato dei giornalisti e l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) della Calabria, nell’esprimere solidarietà e vicinanza a Gianni Baccellieri, sottolineano la preoccupazione della categoria e invitano le forze dell’ordine ad “individuare i responsabili di tale insopportabile gesto che non colpisce il singolo giornalista, ma la stessa libertà di informazione”. (giornalistitalia.it)

Carlo Parisi (Fnsi): “Triste epilogo di un’impresa folle e temeraria” per 46 lavoratori

Il Garantista, avviato il licenziamento collettivo

L’edizione del 27 dicembre 2015 del quotidiano Cronache del Garantista

ROMA – Il curatore fallimentare della società cooperativa Giornalisti Indipendenti, Tommaso Mililli, ha avviato la procedura di licenziamento collettivo di tutto il personale della testata giornalistica Cronache del Garantista, ai sensi degli articoli 4 e 24 della Legge 223 del 23 luglio 1991. Si tratta di 46 dipendenti, dei quali 39 giornalisti (30 in Calabria e 9 nel Lazio) e 7 poligrafici (4 in Calabria e 3 nel Lazio). Cala, così, definitivamente il sipario Leggi tutto…

Alle Notti delle Magare lo storico e giornalista racconta i sui libri insieme a Carlo Parisi

La Via Francigena passa per San Fili con Del Boca

Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Francesco Cangemi

SAN FILI (Cosenza) – Ci sono notti nella vita che sono indimenticabili. L’oscurità scandisce i tempi che ci separano dal giorno in cui stiamo per fare qualcosa di eccezionale. Di notti come questa Lorenzo Del Boca, presidente emerito dell’Ordine nazionale dei giornalisti e già presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana, ne ha vissute tante mentre, insieme ad Angelo Moia, da Canterbury tornava a Roma Leggi tutto…

Carlo Parisi (Fnsi): “Il Comune di Montalto Uffugo revochi immediatamente il bando”

Avviso “su misura” per addetto stampa

Il sindaco di Montalto Uffugo, avv. Pietro Caracciolo

MONTALTO UFFUGO (Cosenza) – Nella saga dei più stravaganti avvisi di selezione per addetto stampa, il Comune di Montalto Uffugo riesce a battere tutti. L’avviso “ad evidenza pubblica per l’individuazione di un addetto stampa e comunicazione” pubblicato dal Comune di circa 20mila abitanti, in provincia di Cosenza, scaduto a mezzogiorno di oggi, giovedì 15 febbraio, è intanto viziato da un errore di fondo: è finalizzato Leggi tutto…

“Alzare l’asticella della qualità rappresenta il valore aggiunto che va oltre la tecnologia”

Del Boca: “Giornalisti preparati, è l’unica salvezza”

Lorenzo Del Boca

ROSSANO (Cosenza) – Con questa accelerazione sociologica, il giornalista finisce per vestire i panni – contemporaneamente – del protagonista e della vittima. La riflessione viene in occasione del convegno avvenuto a Rossano (Cosenza), proposto dai giornalisti cattolici dell’Ucsi Calabria insieme al Sindacato e all’Ordine regionale dei giornalisti.
Il giornalista che non nasconde la propria fede religiosa (ma, per la verità, qualunque giornalista anche senza aggettivi) come può affrontare e metabolizzare l’evolversi della professione? La tecnologia conquista traguardi, di volta in volta, impensabili.
A chi ha perduto un arto per malattia o in un incidente riescono ad avvitare braccia e gambe di metallo con le quali si può correre, tirare di scherma, vincere le olimpiadi.
La pubblicità spiega come le vetture in commercio siano state dotate di un sensore capace di individuare un ostacolo e di fermarsi prima di travolgerlo. By-passando il guidatore. Non ci vorrà molto perché gli autisti sianosostituiti del tutto da un computer al quale indicare percorso e destinazione.
Cambiano le prospettive. Il lavoro dei medici è svolta dagli ingegneri e gli informatici sostituiscono i taxisti, rendendo inutili i vigili del traffico, la polizia stradale, gli assicuratori e i carrozzieri. Eppure questi progressi che, per un verso, affascinano, per un altro inquietano e pongono questioni etiche non banalmente risolvibili dalla sola scienza. La clonazione di un fegato guarisce un malato di cancro. Ma, se il tumore fosse al cervello, la sostituzione di un organo con un altro Leggi tutto…

Da Rossano l’appello di Lorenzo Del Boca, Carlo Parisi, Giuseppe Soluri e don Maffeis

“Un giornalismo di verità, non di menzogne”

Don Ivan Maffeis, Anna Russo, Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Giuseppe Soluri

ROSSANO (Cosenza) – “Riscoprire il valore della professione”, in cui il giornalista è “il custode delle notizie” e al cui centro “non ci sono la velocità nel darle e l’impatto sull’audience, ma le persone”. E, con le persone, i fatti, visto che“un numero crescente di notizie non si riferisce ad eventi, ma ad opinioni, a dichiarazioni, commenti, discorsi, narrazioni”.
È questo uno degli inviti lanciati da don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio Leggi tutto…

Il Tribunale di Reggio Calabria: “Mansioni equivalenti per il giornalista Manfredi”

Il caporedattore non può essere demansionato

Il Tribunale di Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Il Tribunale del Lavoro di Reggio Calabria ha riconosciuto al giornalista Gianfranco Manfredi «il diritto ad essere adibito alle mansioni corrispondenti a quella formale di inquadramento di caporedattore” dell’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Calabria. Chiamato a pronunciarsi sul caso, il Giudice del lavoro di Reggio Calabria (con ​s​entenza n. 157/2018) Leggi tutto…

Venerdì 9: Santa Messa, poi l’incontro con Del Boca, don Maffeis, Parisi, mons. Satriano e Soluri. 6 crediti formativi

Calabria: la stampa cattolica si ritrova a Rossano

Da sinistra in alto: Lorenzo Del Boca, Carlo Parisi, Giuseppe Soluri; in basso: don Ivan Maffeis, mons. Salvatore Nunnari, mons. Vincenzo Satriano

ROSSANO (Cosenza) – Sarà Rossano ad ospitare, venerdì prossimo, 9 febbraio, l’edizione 2018 della “Giornata regionale dei giornalisti cattolici della Calabria” organizzata, ancora una volta, dalla Sezione “Natuzza Evolo” dell’Ucsi Calabria, in collaborazione con l’Ordine e il Sindacato Giornalisti della Calabria e, quest’anno, Leggi tutto…

Un incontro sui giornalisti e il loro rapporto con la storia. Ci sarà anche Carlo Parisi

Lorenzo Del Boca domani al Festival di San Fili

Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia Angelo Moia arrivano in Piazza San Pietro a Roma accolti da Carlo Parisi, direttore di Giornalisti Italia: il racconto del pellegrinaggio nel libro “Sulla via Francigena”

SAN FILI (Cosenza) – Appuntamento con la storia, domani, giovedì 8 febbraio, al Teatro Gambaro di San Fili, nell’ambito delle “Notti delle Magare – Festival della cultura popolare”, che alle ore 18 ospiterà l’incontro letterario con il giornalista, saggista e scrittore Lorenzo Del Boca, già presidente Leggi tutto…

Lo storico e saggista protagonista di un incontro l’8 febbraio. Con lui Carlo Parisi (Fnsi)

Lorenzo Del Boca al Festival di San Fili

Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia lungo la Via Francigena Angelo Moia arrivano in Piazza San Pietro a Roma: ad accoglierli c’è Carlo Parisi, direttore di Giornalisti Italia

SAN FILI (Cosenza) – Ritornano le “Notti delle Magare – Festival della cultura popolare” San Fili e ritornano con la musica di Eugenio Bennato. Una settimana ricca di dibattiti sul territorio e sulla enogastronomia, incontri letterari, laboratori di scrittura creativa, disegno, video (tutti e tre gratuiti) e spettacoli che si terranno in tutto il paese, a pochi chilometri da Cosenza, e che vede come luoghi chiave il Teatro Gambaro, la Biblioteca comunale ed il centro storico.
Si parte martedì 6 con la conferenza stampa che si terrà presso Leggi tutto…

Slitta al 19 aprile l’udienza prefallimentare del Gruppo C&C. Giornalisti esasperati

L’Ora dell’attesa: 4 anni senza stipendi e Tfr

L’ex direttore dell’Ora della Calabria Luciano Regolo e il liquidatore Giuseppe Bilotta

COSENZA – Si allungano ancora i termini per il fallimento del quotidiano L’Ora della Calabria. È, infatti, slittata al 19 aprile, alle ore 9.15, l’udienza prefallimentare, prevista per il 1° febbraio, dilatando, così, la già lunga attesa dei giornalisti che aspettano, da quattro anni, gli ultimi tre stipendi e il Trattamento di Fine Rapporto da parte del Gruppo editoriale C&C con a capo Alfredo Citrigno, figlio di Piero, già editore di Calabria Ora, Leggi tutto…

Francesco Mobilio, che vive e lavora a Vibo Valentia, non è nuovo alle intimidazioni

Bruciano l’auto alla compagna del giornalista

L’auto della compagna di Francesco Mobilio distrutta dall’incendio

VIBO VALENTIA – È stata completamente distrutta dalle fiamme l’automobile di una insegnante di Vibo Valentia, C.C., compagna del giornalista del Quotidiano del Sud Francesco Mobilio. Purtroppo non nuovo ad episodi che, come quello avvenuto la scorsa notte ai danni dell’autovettura della sua compagna, appaiono come vere e proprie intimidazioni.
Non a caso sull’incendio che ha distrutto l’intero vano motore della Peugeot 207, parcheggiata, tra l’altro, nella centralissima piazza Michele Morelli della città calabrese, Leggi tutto…

Il 9 con Del Boca, Parisi, Soluri, mons. Satriano, mons. Nunnari, don Maffei. 6 crediti

A Rossano la Giornata dei giornalisti cattolici

ROSSANO (Cosenza) – Si svolgerà a Rossano, venerdì 9 febbraio, l’edizione 2018 della “Giornata regionale dei giornalisti cattolici della Calabria” organizzata dalla Sezione “Natuzza Evolo” dell’Ucsi Calabria, in collaborazione con l’Ordine e il Sindacato Giornalisti della Calabria e, quest’anno, d’intesa con l’Ufficio delle Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati. La manifestazione si svolgerà nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, in via Plebiscito, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, con un seminario formativo su Leggi tutto…

Carlo Parisi (Fnsi): “Dono prezioso per la nostra memoria da un cronista appassionato”

Fondazione Murialdi: versato il Fondo Pino Nano

Pino Nano nella redazione di Giornalisti Italia (Foto Giornalistitalia.it)

ROMA – Versato all’archivio della Fondazione per il giornalismo “Paolo Murialdi” il Fondo Pino Nano, composto dalla raccolta degli articoli e delle inchieste realizzati dallo stesso Nano e pubblicati su “Il Popolo” (1976-1978), “Il Corriere Medico” (1980-1987), “L’Avvenire” (1977-1981) e “Il Mattino” (1979-1987 e 1988-1999), nonché dai volumi (12) pubblicati dall’autore, ivi compresa la tesi di laurea “Programmare televisione in Calabria”, Leggi tutto…

Dominella Trunfio e Franco Cufari aggrediti da un migrante. Solidarietà della Fnsi

Giornalisti presi a martellate

La tendopoli di San Ferdinando dopo l’incendio di venerdì notte

SAN FERDINANDO (Reggio Calabria) – Aggrediti a martellate da un migrante, probabilmente clandestino, all’interno della vecchia tendopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria, dove nella notte di venerdì e sabato scorso è divampato un incendio che ha provocato la morte di una donna nigeriana e la distruzione di 200 baracche: è quanto accaduto oggi alla giornalista Dominella Trunfio e al fotoreporter Franco Cufari, Leggi tutto…